Veloce come il vento

12832510_924786594257780_4401820465438384469_n

Veloce come il vento

Ambientato nel mondo delle corse automobilistiche, Matteo Rovere dirige Rush all’italiana.

L’action movie delle corse all’italiana ci racconta il mondo delle gare reali e quelle delle corse clandestine, coinvolgendo emotivamente gli spettatori grazie all’aiuto dei driver e stuntman, che si sono divertiti e ci dimostrano come si sta al volante delle auto da corsa.

  il mito della velocità torna a far battere i cuori irrorati dall’adrenalina, il prossimo 7 aprile. Senza stare a svelare troppo, dalla rete e dalle prime interviste, il film racconta il dietro le quinte del motorsport italiano fatto di tradizioni portate avanti, spesso, da interi clan familiari e le loro squadre formate da tecnici, telemetristi, meccanici… narra la storia di una ragazza diciassettenne con il pallino delle corse assecondato dal padre, suo team manager. La giovane intenta a volersi portare a casa il campionato GT al volante di una Porche da 500 cavalli, sul più bello improvvisamente viene a mancare il suo mentore. Qui entra in scena il fratello sbandato.Un ex campione di automobilismo con problemi di tossicodipendenza è costretto a tornare in famiglia dopo la morte del padre., ex rallista degli anni ’90, che cerca di aiutarla a vincere.Un ex campione di automobilismo con problemi di tossicodipendenza è costretto a tornare in famiglia dopo la morte del padre. Il dramma lo aiuterà a riavvicinarsi alla sorella e alla passione per i motori. Regia di Matteo Rovere. Con Stefano Accorsi, Matilda De Angelis, Roberta Mattei, Paolo Graziosi, Tatiana Luter.Rinat Khismatouline, Lorenzo Gioielli, Giulio Pugnaghi,

 

Share Button

Lascia un commento

Top