Azienda Agricola “O’ Professore” Prodotti tipici sorrentini nel cuore della Costiera Sorrentina.

 

Azienda Agricola “O’ Professore”

Prodotti tipici sorrentini nel cuore della Costiera Sorrentina.

La storia di questa azienda inizia da lontano e da una sola persona: Maresca Giuseppe nato nel 1884, quando da appena due decenni Garibaldi aveva riunificato l’Italia.

Nel 1912, oltre cento anni fa, un secolo fa, dai Colli di Fontanelle (Comune di Sant’Agnello), scende al Piano e prende in affitto il fondo, che qualche anno dopo acquista, alla Via Vecchia-Corso Littorio, oggi Corso Italia, un rigoglioso agrumeto da pochi anni piantato in sostituzione delle coltivazioni di gelso che all’epoca  caratterizzavano le produzioni locale e la produzione di filati che in seguito è andata lentamente scomparendo.

Sempre nel 1912 Maresca Giuseppe prende in sposa Coppola Rachele e dal frutto del loro amore nasce una numerosa Famiglia: Maria, Lucia, Domenico chiamato Mimì, Antonino chiamato Ninuccio, Dora, Michele, Emilia, Ada e Emma, la più piccola.

Sono anni di duro lavoro mentre la Società attraversa la prima guerra mondiale, il ventennio fascista e la seconda guerra mondiale che vede gli uomini di casa impegnati a difendere la Patria e Giuseppe, Puppeniello per la sua amata sposa, conosce ingiustamente anche le pene della prigione, reo di aver recuperato un sacco di farina per sfamare la sua numerosa famiglia.

Dalle arance, che con il loro profumo hanno dato spunto alla famosissima canzone “Torna a’ Surriento”, con l’aiuto dei figli, soprattutto di Mimì e Ninuccio vi sono stati anni di soddisfazione per gli abbondanti raccolti con produzione di qualità che addirittura veniva esportata anche all’estero, in Inghilterra con ovvie gratificazioni per il lavoro della terra e anche per i risultati economici.

Non sono stati solo anni di lavoro, ma anche di passione come quella per il pianoforte che Puppeniello (come lo chiamava la sua adorata sposa Rachele) impara a suonare ad orecchio per l’innato talento che lo portò  a suonare le lodi del Signore all’organo in tutte le chiese locali con ammirazione ed apprezzamento, che gli  regalarono l’appellativo di ” O’ Professore”.

In casa non è mai mancata visita di parenti, amici e conoscenti, festa o anniversario, che non sentiva riecheggiare le note del suo pianoforte invitando al canto corale dei presenti con sconfinata gioia, mentre si degustavano le delizie che le laboriose Donne di casa preparavano con passione ed amore, coordinate da Zia Emma attingendo dalle antiche ricette tramandate nei segreti e nell’arte, di generazione in generazione, che ancora adesso si ripetono, con immutato ed impareggiabile impegno.

Nel 1974 O’ Professore è passato a suonare l’organo del Paradiso, avendo comunque trasmesso alla Famiglia il senso del rispetto, dell’accoglienza e la passione per il Creato, avendo oggi l’onere e l’onore di preservare questo luogo che oggi tentiamo con orgoglio e conoscenza di tutelare con i suoi colori e i suoi profumi unitamente alle tradizioni per le cose buone e autentiche.

Assaggia i sapori della tradizione…

O’ Professore propone una finestra sui prodotti della nostra terra e dolci col “sapore unico della tradizione”, realizzati artigianalmente con antiche ricette tramandate di generazione in generazione e con passione.
Delizie artigianali, il cui gusto e la cui qualità è garantita, dalla nostra passione, la cura nella produzione e la materia prima utilizzata.

Azienda Agricola O’ Profesore
Corso Italia 236
80063 Piano di Sorrento (NA) – Italy

Azienda Agricola O’ Professore

Prodotti tipici sorrentini nel cuore della Costiera Sorrentina.

Fondata nel 1912, oggi dopo oltre un secolo di storia, l’Azienda Agricola O’Professore segue con passione l’antica filosofia trasmessa dal suo fondatore, basata sull’amore per il territorio, il rispetto dell’ambiente e della natura, utilizzando ancora oggi quelle antiche tradizioni locali per la coltivazione dei suoi prodotti.

Con l’intento di diffondere il patrimonio di conoscenze nella lavorazione e conservazione di prodotti della terra, dei procedimenti di produzione tradizionali e delle antiche ricette tramandate dalla tradizione, è stato attrezzato un locale in Azienda ove vengono elaborando delle eccellenti specialità che sinora erano riservate ai frequentatori di Casa Maresca, con l’intento di renderle disponibili ad un crescente numero di estimatori dei gusti della tradizione.

Le nostre genuine golosità sono intrise dei sapori e dei profumi del territorio, e sono preparate solo con i migliori ingredienti, in prevalenza prodotti dell’Azienda, senza uso di additivi, senza coloranti, senza conservanti. Rispettando le antiche ricette della Famiglia i prodotti sono cotti in forno a legna utilizzando soltanto legname di agrumi, dando vita a delicate e squisite bontà “prodotte con l’amore per le cose di casa e ….. null’ altro“.

Oggi, dopo oltre un secolo di storia e cento anni di tradizione si continua ancora la filosofia dettata da O’Professore, mettendo a disposizione degli estimatori dei saperi e dei sapori genuini i prodotti del nostro lavoro caratterizzati dalla cura e dall’attenzione in tutte le fasi, sia esso frutto della terra o sia prodotto composto, durante la coltivazione come nella preparazione, garantendo sempre elaborazioni di qualità eccellente, sempre attenti a valorizzare le tradizioni e la tipicità locale seguendo i ritmi della natura.

L’agrumicoltura della penisola sorrentina ha caratterizzato l’aspetto paesistico ambientale dell’intero territorio, incluso l’ Azienda Agricola “ O’Professore 1912” con i piantati protetti dai tipici pergolati in pali di castagno sui quali venivano distese le pagliarelle nel periodo invernale in funzione protettiva dalle intemperanze atmosferiche, mentre nel periodo estivo venivano rimosse e accatastate ivi a costituire le classiche “casettine” che oramai restano solo un ricordo, visto che per le strutture ancora oggi esistenti sono in uso le reti in materiale plastico.

L’Azienda con la sua area di oltre 14.000 mq rappresenta forse l’ultima realtà agricola per  estensione e produzione agrumicola presente nel Comune di Piano di Sorrento ubicata a valle del Corso Italia verso il mare, con il restante territorio depauperato negli ultimi decenni a favore di uno sviluppo urbano non sempre condivisibile.

Negli ultimi decenni il piantato secolare di arancio, in uno al rimpianto delle piante morte, è stato trasformato prevalentemente a limoneto cultivar “Ovale di Sorrento” aderendo nel 1996 alla Cooperativa Solagri dei produttori di limoni Penisola Sorrentina e Capri, struttura cofondatrice del “Consorzio di Tutela del limone di Sorrento I.G.P” che oltre a svolgere attività di promozione disciplina anche le metodologie di produzione del limone con innegabili vantaggi per la qualità del prodotto.

L’Azienda è stata inserita nel progetto “ Le vie del limone di Sorrento” volto a promuovere e valorizzare la denominazione protetta con un’azione di visibilità dei fondi agricoli di produzione e  delle strutture di lavorazione del limone.

Nell’anno 2013 l’Azienda è stata insignita del premio  “Sorrento nel Mondo” come agrumicoltori della Penisola Sorrentina, un riconoscimento cosi motivato: << Contrariamente a quanti abbandonano gli agrumeti all’incuria e/o alla speculazione, alcuni agrumicoltori, coraggiosamente, continuano a mantenere, talvolta con enorme sacrificio, il loro agrumeto. Si ritine doveroso premiarli perché con la loro opera difendono come veri e propri custodi quel che resta del paesaggio che ha reso famosa la Penisola Sorrentina  nel Mondo>>.

Presso  l’azienda, sostanzialmente come da consuetudine locale, in consociazione con le piantagioni agrumarie  protette dai tipici pergolati in pali di legno, risultano coltivazioni minori di drupacee (pesco, susino, albicocca, ciliegio, mandorla), pomacee (melo, pero, cotogno), noci nonché olivi e viti, non mancando infine zona ad orto, rappresentando di fatto un concentrato di diversità colturali.

Inoltre si evidenzia oltre ai colori e ai profumi delle piante da frutto anche una passione della Famiglia Maresca per i colori ed i profumi delle piante ornamentali che ingentiliscono ingresso, viale e corte con varie essenze, ponendo in evidenzia una discreta selezione di camelie ed una nutrita collezione di succulente (piante grasse) con un’esemplare alto circa sei metri, che lasciano incantati.

Da poco tempo, per evitare di disperdere un ricco patrimonio di conoscenze nella lavorazione e conservazione di prodotti della terra e di procedimenti e ricette tramandate dalla tradizione, è stato attrezzato un locale in Azienda ove vengono elaborando delle eccellenti specialità che sinora erano riservate ai frequentatori di Casa Maresca, con l’intento di renderle disponibili ad un crescente numero di estimatori dei gusti della tradizione, con genuine golosità intrise dei sapori e dei profumi del territorio, preparate sapientemente con i migliori ingredienti, in prevalenza prodotti dell’Azienda, senza uso di additivi, senza coloranti, senza conservanti, rispettando le antiche ricette della Famiglia, cotti in forno a legna (ove necessario con utilizzo di legname di agrumi), dando vita a delicate e squisite bontà “ prodotte con l’amore per le cose di casa e ….. null’ altro “.

fotositprof

 

 

 

 

Share Button

Similar Articles

Lascia un commento

Top