Il Ministro di Giorgio Amato al cinema

800x1139xIlministroposter.jpg.pagespeed.ic.4OPwRWTr-1

Il Ministro di Giorgio Amato al cinema

La pellicola vuole tracciare un approfondito ritratto del nostro Paese, l’Italia, e al contempo di soffermarsi sulla bassezza dell’animo umano, intrappolato in scandali, corruzione e tangenti. Con un’ampia panoramica sui personaggi che popolano il lungometraggio, si vuole evidenziare come tutti in qualche modo siano esempi del degrado della società italiana contemporanea.

il-ministro-di-giorgio-amato

La storia ruota intorno a Franco Lucci, un imprenditore che rischia di perdere tutto. La sua società potrebbe però riscattarsi grazie ad un poderoso appalto pubblico che potrebbe finire nelle mani di Franco se un Ministro intervenisse. Divenuto amico dell’importante politico, l’imprenditore ha organizzato una cena per il Ministro in modo da ottenere quanto desiderato. Insieme al suo amico nonché cognato Michele, Franco ha messo da parte non solo una cospicua tangente, ma anche una ragazza disposta ad andare a letto con lui in cambio di una raccomandazione. Anche Rita, la moglie di Franco, asseconda il piano, ma la serata sfugge di mano agli organizzatori, riservando sorprese e colpi di scena inaspettati.

  • REGIA: Giorgio Amato
  • ATTORI: Gian Marco Tognazzi, Alessia Barela,Fortunato Cerlino, Jun Ichikawa (II), Edoardo Pesce

 

Share Button

Lascia un commento

Top