Alberto Fortis “CON TE”

 

992810_879134738899825_4583368253669169589_n

 

Alberto Fortis “CON TE”

Il 30 settembre 2014 è uscito Do L’Anima, il suo nuovo album di inediti, a distanza di otto anni dal precedente progetto discografico. Do L’Anima è stato co-prodotto insieme a Lucio Fabbri e vede tra gli altri la partecipazione di Biagio Antonacci, Roberto Vecchioni e Carlos Alomar. Attraverso un linguaggio poetico, sia musicale che letterario, le canzoni rivelano una grande forza melodica ed emotiva. Le tematiche dell’amore, della sincerità, della spiritualità e del desiderio di comprensione trovano in questo album la loro sublimazione.

Un manifesto dei valori più cari all’artista e la sua voglia di condividerli con il pubblico.

Le date:
26 aprile Rimini, Teatro Ermete Novelli
3 maggio Roma, Auditorium Parco della Musica
4 maggio Firenze, Teatro Puccini
6 maggio Verona, Teatro Ristori

Alberto Fortis, classe 1955, da bambino gioca con la musica. A tredici anni è batterista di una band, a sedici appare per la prima volta in TV.

Proprio la musica ascoltata, suonata e composta, sarà il sottofondo della maturità classica, degli studi di medicina e della sua vita.

Il debutto discografico è nel ’79 con l’album “Alberto Fortis” dove viene accompagnato dalla Premiata Forneria Marconi e con il quale ottiene subito un grande successo.

Alberto conquista rapidamente l’affetto del pubblico con canzoni come “La sedia di lillà”, “Il Duomo di notte”, “Milano e Vincenzo”, “Settembre” e “La neña del Salvador” che lo consacrano tra i grandi protagonisti della musica italiana.

Sedici album realizzati tra Italia, Stati Uniti e Inghilterra, un disco di platino, due d’oro e oltre un milione e mezzo di dischi venduti.

Ha collaborato con artisti illustri come George Martin (produttore dei Beatles), la London Philarmonic Orchestra, PFM (Premiata Forneria Marconi), Claudio Fabi, Lucio Fabbri, Gerry Beckley (degli America), Carlos Alomar (produttore di David Bowie), Bill Conti, Guido Elmi e l’Orchestra Sinfonica Arturo Toscanini.

I concerti e il contatto diretto con il pubblico sono punti di forza della sua carriera, tanto nelle esibizioni per pianoforte e voce, quanto nei concerti con formazioni musicali complete; Alberto suscita entusiasmo e partecipazione nel pubblico più eterogeneo.

Anche gli incontri con Paul McCartney, Yoko Ono e con il regista Wim Wenders, hanno contribuito a sdoganare la sua musica live oltreoceano, facendolo esibire in concerto a Los Angeles e New York.

Sensibile ai temi sociali e umanitari, Alberto è ambasciatore UNICEF a tutela dei bambini della popolazione nativo-americana Navajo, testimonial di A.I.S.M. (Associazione Italiana contro la Sclerosi Multipla) e di City Angels (Associazione umanitaria di volontariato sociale).

Share Button

Similar Articles

Lascia un commento

Top