Antonio Pascuzzo -13 maggio Roma, Auditorium Parco della Musica

13062527_10209363432787938_341777493394042522_n

Antonio Pascuzzo -13 maggio Roma, Auditorium Parco della Musica

“PASCOUCHE” è il secondo album di Antonio Pascuzzo, che segue Rossoantico (finalista Tenco 2011)e le altre numerosissime produzioni e collaborazioni con tanti artisti. Il titolo scaturisce ovviamente, della presenza di influenze “manouche” nell’arrangiamento di alcuni brani, dalla presenza tra gli ospiti dello straordinario chitarrista Angelo Debarre (considerato l’erede di Django Reinhart), ma è anche la sintesi dello spirito che attraversa il progetto: un viaggio a tappe alla ricerca di vecchi e nuovi compagni dai quali Pascuzzo riceve in dono i colori della musica: il fado, il calypso, la musica cubana, quella da camera, i suoni balcanici, lo swing, il blues, il rock, il manouche appunto.
Pascuzzo ha abbandonato il lavoro di avvocato ma non l’attenzione verso gli ultimi, i diritti negati, gli abusi di potere che rimangono i temi più presenti trattati sempre da un’angolazione sorprendente a volte onirica altre sarcastica.
Come un nomade colora le storie di accenti attraverso un viaggio, non solo virtuale, tra le musiche del mondo.
Dal vivo la formazione è composta da straordinari interpreti: Carmine Ioanna alla fisarmonica, Marco Monaco alla batteria, Gian Piero Lo Piccolo al clarino, Alex Gorbi al contrabbasso, Simone Magliozzi alla chitarra manouche, oltre allo stesso Pascuzzo alla chitarra.

La data
13 maggio Roma, Auditorium Parco della Musica

 

13043481_10209392312509913_787804797489924273_n

Share Button

Similar Articles

Lascia un commento

Top