Davide Van De Sfroos torna al folk delle origini con il Folk Cooperatour.

 

Davide Van De Sfroos torna al folk delle origini con il Folk Cooperatour.

13102602_10153425151085933_8040864853705529908_n

Dal folk alla musica sinfonica e ritorno a casa. Si intitola, infatti, “Folk Cooperatour” il nuovo tour di Davide Van De Sfroos. Non finisce di sorprendere il cantautore lariano: dopo il grande successo dell’anteprima di febbraio, riparte con il nuovo viaggio subito dopo l’esperienza di Synfuniia, il nuovo disco con 14 brani riarrangiati per orchestra sinfonica proposto nelle due date live al Teatro degli Arcimboldi di Milano il 30 e 31 gennaio (doppio sold-out in prevendita !). Un ritorno alle origini del folk dove Davide si affiderà al sound di una giovane band, gli Shiver della provincia di Lecco, dotata di un arsenale fatto di chitarre, mandolino, banjo, violino, piano, tromba, lap-steel, contrabbasso, cassa, cembalo e cori.

1924124_10153327643130933_6708141142576558634_n

“Nasce la cooperazione di questa avventura con l’organico di un gruppo giovane che mi ha molto colpito sul nostro territorio: gli Shiver – commenta Davide – Dopo le svariate sperimentazioni dei lavori degli ultimi anni, si fa sentire forte la voglia di un ritorno alle radici e al folk degli inizi. Io ovviamente non posso tornare indietro o ringiovanire. Mi ha stimolato molto quindi, la possibilità di suonare con questi ragazzi che venivano ai miei concerti quando erano bambini e che a mio parere meritano una visibilità maggiore. Arriva un momento nella vita in cui bisogna avere il coraggio di confrontarsi con qualcuno che forse ha percorso meno strade ma che possiede l’energia e la freschezza per rispiegarti chi sei stato e chi potrai ancora essere. Con mio grande piacere gli Shiver hanno accettato di accompagnarmi in questo “Cooperatour”, sarà come una gita all’insegna del folk.”

Share Button

Similar Articles

Lascia un commento

Top