New Land Couture collezione alta moda fall/winter 2016 -17

 

 11659485_1074092345939026_1697099485736679191_n

Un inno alla vita e alla grande Alta Moda Made in Italy quello di Carlo Alberto Terranova che sfilerà Domenica 10 Luglio 2016 a Roma nella splendida cornice dell’Hotel Westin Excelsior di Via Veneto.

New Land Couture collezione alta moda fall/winter 2016 -17

Black and White: The Dark Side of the Moon

Ad inaugurare la sflilata della XVII edizione di “World of Fashion”, evento di moda e cultura ideato da Nino Graziano Luca, sarà quest’anno Carlo Alberto Terranova che presenterà in esclusiva la collezione fall/winter 2016-17 del suo brand di alta moda New land Couture.

In tutto 15 abiti da giorno, da cocktail e da gran sera, con, infine la sposa meravigliosa e avvolgente nel suo poetico design che chiuderà con classe e poesia una sfilata ispirata a “The Dark Side of the Moon” leggendario album dei Pink Floyd, pubblicato nel 1973.

Un concept album dedicato al conflitto interiore tra ciò che è visibile di noi e ciò che è anche inconsciamente, nascosto agli altri e a noi stessi, proprio come le due facce della Luna.

Quella luminosa e bianca che ha illuminato le notti dell’uomo rendendo più sicuri i suoi passi, inspirando per secoli artisti e poeti, non meno di quella misteriosa e nascosta all’occhio umano, the dark side dell’astro più luminoso del cielo notte.

Eppure proprio questo suo essere così luminosa ma al contempo così oscura rende la Luna magnetica  e seducente con un fascino che vive proprio grazie a questo gioco di contrasti tra luce e oscurità, tra bianco nero, tra ciò che possiamo vedere e solo immaginare.

Così è la nuova collezione dì alta moda di New Land Couture  in cui proprio il bianco e il nero, due opposti cromatici che si attraggono e si respingono, sono i grandi protagonisti di capi dell’allure Seventy e, quindi proposti in chiave optical e ipnotica quasi un viaggio lisergico nel mondo della haute couture con stampe e accostamenti di notevole impatto visivo sia nei talleur da taglio sartoriale che nei cappotti dal design circolare decisamente chic, fino ad ampie camicie e pantaloni a zampa oltre alla raffinata rielaborazione concettuale di un abito con cui Fausto Sarli, di cui Carlo Alberto Terranova ne è il riconosciuto delfino, vinse nel 1956 il concorso “Giovani Firme” a Napoli. Un omaggio dovuto e il giusto tributo a uno dei massimi couturier e interpreti dell’alta moda Italiana.

Tessuto principe di questa collezione è il raffinato crepe di lana, oltre a merletti e jersey, mentre i colori, guardando proprio alla Luna, oltre al bianco e al nero che ne rappresentano i suoi due volti, comprendono anche l’argenti che ricorda il riverberi di Luna lunare sulle superfici marine e ovviamente il bianco assoluto della Luna Piena quando tutto è luce e splendore un colore che appartiene di diritto alla Sposa che conclude in bellezza una collezione che vuole riflettere sui contrasti, concludendo, infine proprio con questo total white, che i contrasti fanno parte della vita e che, alla fine tutto è Luce e Bellezza se si possiede, anche nell’oscurità, una propria luce interiore a farci da guida.

11698526_1086958551319072_5371754264125539385_n

13626450_826084010857892_3151777816153096483_n13592567_826084044191222_7272000042913512281_n13620048_826084020857891_4227801714696369005_n

 

Share Button

Similar Articles

Lascia un commento

Top