Sabrina Ferilli da settembre su Canale 5 in “Rimbocchiamoci le maniche”, diretta da Stefano Reali

 

13686564_1788581971390448_6539220874144774682_n

Sabrina Ferilli da settembre su Canale 5 in “Rimbocchiamoci le maniche” diretta da Stefano  Reali

rimbocchiamoci-le-maniche-ferilli-assisi

A settembre su Canale 5 andrà in onda Rimbocchiamoci le maniche, la prima stagione della serie tv RTI Endemol Shine, formata da otto puntate da novanta minuti l’una, diretta da Stefano Reali, interpretata da Sabrina Ferilli e Sergio Assisi. Gli ingredienti? Una fabbrica tessile che sta per essere chiusa; una donna comune candidata improvvisamente a sindaco della sua cittadina (Offidella); un ex marito che ama ancora la moglie e prova a riconquistarla.“Rimbocchiamoci le maniche”, però, è la storia di una donna che non accetta la resa. Se prima è stata la sua unione con Fabio a guidare ogni suo passo, adesso per Angela la posta in gioco è più alta. C’è il futuro delle operaie, c’è il bene comune del paese e c’è anche la necessità di un esempio di dignità da dare ai suoi tre figli, con le loro età diverse e tutte difficili: Caty (Benedetta Gargari) appena diciottenne, Ercole (Samuel Garofalo) nel pieno dell’adolescenza e il piccolo Ferdinando (Ilario Bellazzini) di otto anni. E poi c’è la gente che si fida di Angela e che, inaspettatamente, la porta in vantaggio alle urne.

C_2_articolo_3020434_upiImagepp

Contro ogni pronostico, infatti, Angela viene eletta, battendo il suo diretto sfidante, il vice sindaco Mario Delfino (Alberto Molinari). Ora è una donna sola al comando. Dovrà destreggiarsi tra quegli uomini rosi dall’avidità e dal pregiudizio che faranno di tutto per dimostrare che una donna, perlopiù semplice, non può sognare di avere un ruolo di responsabilità senza rinunciare a fare la madre. Ma Angela ha dalla sua il sostegno delle colleghe operaie, dei cittadini che l’hanno votata e, soprattutto, della sua squadra. Fra loro c’è Paolo (David Coco), professore di matematica da poco tornato nella cittadina dopo il fallimento del suo matrimonio che, in passato, aveva avuto una storia con Angela e che sembra non aver mai dimenticato. Tra i fedelissimi di Angela ci sono anche Maurizio (Maurizio Mattioli), che lavora in Comune da sempre, Dario (David Paryla), un giovane esperto di informatica, Daniela (Monica Dugo), una restauratrice che diventerà assessore alla cultura, e Luisa (Gabriella Silvestri) collega di Angela in fabbrica e sua amica da sempre. Persino il nuovo Capitano dei Carabinieri (Marco Falaguasta), dopo un primo incontro burrascoso durante una manifestazione, diventa un suo sostenitore, affascinato non solo dalla sua caparbietà, ma anche, e forse soprattutto, dalla sua bellezza. Angela si trova così “contesa” fra tre uomini. L’ex marito Fabio, che non accetta la loro separazione e vuole riconquistarla a ogni costo, Paolo, un amore tornato dal passato, che la supporta nella sua attività e condivide con lei la passione e l’impegno civile e, infine, l’aitante e fascinoso capitano dei Carabinieri, abituato a essere un gran conquistatore.

Cast
Sabrina Ferilli | Angela Tusco
Sergio Assisi | Fabio Ranzi
David Coco | Paolo Sciacca
Marco Falaguasta | Massimo De Francisci
Benedetta Gargari | Caty Ranzi
David Paryla | Dario Goenitz
Francesca Antonelli | Rosa
Alberto Molinari | Mario Delfino
Dodi Conti | Dorina
Monica Dugo | Daniela
Michela Andreozzi | Gina
Gabriella Silvestri | Luisa
Samuel Garofalo | Ercole Ranzi
Ilario Bellazzini | Ferdinando Ranzi
Pierluigi Misasi | Antonello Marchese
Daniela Terreri | Flavia
Daniele Antonini | Maresciallo Lorenzini
Antonio Milo | Costantino
Massimiliano Benvenuto | Corrado Martini
Giacinto Ferro | Ermanno Martini
Mauro Meconi | Attilio
Bruno Santini | Gualtiero Romani
Ugo Pagliai | Renato Pacetti
Andrea Giordana | Piero Pacetti
Nunzia Schiano | Giovanna
Maurizio Mattioli | Maurizio

http://

Ma Angela sa che essere sindaco richiede tutto il suo impegno e la sua attenzione. Essere sindaco è affrontare le urgenze, è farsi carico del crollo di una scuola, è cercare di dare una speranza a gente che sta perdendo la propria casa, che ha bisogno di un ospedale per far nascere i propri figli o, più semplicemente, della sensibilità di una donna speciale per riconoscere un disagio tra le compagne di lavoro o tra le nuove generazioni. Quella di Angela è una storia che restituisce centralità non solo alle donne, ma a chiunque si ritrovi a rimboccarsi le maniche per affrontare tutte quelle sfide che appaiono sempre più grandi.

Tra tradimenti e disillusioni, non sarà facile riconoscere il vero nemico da sconfiggere ma Angela, con tutta la passione, l’anima e il cuore di cui è capace, capirà l’importanza di combattere ancora per qualcuno e per qualcosa riuscendo anche a fare chiarezza nel suo cuore.

http://

Backstage della nuova serie tv Rimbocchiamoci le maniche‬.

Share Button

Similar Articles

Lascia un commento

Top