Magna Graecia Film Festival – La giornata di Lino Guanciale, la stella delle fiction.

 

 13775571_1157843250905738_1800676864520795712_n

 

Al Magna Graecia Film Festival ieri è stata la giornata di Lino Guanciale, la stella delle fiction, che ha conquistato il pubblico dell’arena del porto con tutto il suo fascino.

All’interprete è stata consegnata la  di Michele Affidato dall’ex direttore di Rai Uno, Mauro Mazza. –   In Calabria per la kermesse diretta da Gianvito Casadonte. Oltre al noto attore, tantissimi personaggi sono giunti ieri sulla costa ionica calabrese.

Nel pomeriggio si è svolta una conferenza stampa affollatissima per gli amanti del cinema, della televisionee della radio. Da un lato spazio ai giovani con il debuttante Giulio Greco e Luigi Luciano, in arte Herbert Ballerina, amatissimo dal pubblico radiofonico seguace dello “Zoo di 105”. Giulio, alla sua prima esperienza cinematografica, è il protagonista di “On Air – Storia di un successo” di Davide Simon Mazzoli che racconta la vita di Marco Mazzoli, storico conduttore della trasmissione radio che conta ogni giorno milioni di spettator
Una grande presenza di pubblico ha partecipato alla quinta serata del Magna Graecia Film Festival che ha visto sfilare sul red carpet dell’evento cinematografico grandi personaggi del cinema è del giornalismo. Tonino Zangardi e Francesco Pannofino per la pellicola “My father Jack”.Zangardi, regista del film, ha raccontato il suo lavoro: “E’ un’opera a metà strada tra commedia e gangster movie, dove alle scene di azione si alternano momenti intimi e teneri”. “Adoro questi festival come il Magna Graecia – ha aggiunto Zangardi. – C’è un contatto più stretto con il pubblico ed è un’occasione per noi artisti di conoscerci meglio”.

Travolgente Francesco Pannofino, re dei doppiatori italiani, protagonista in “My father Jack”.Francesco Pannofino, celeberrimo per prestare la sua voce a interpreti come George Clooney, Denzel Washington e Tom Hanks in altrettanti film stellari, popolare attore di cinema e tv, inteprete di Nero Wolf, è arrivato ieri al Magna Graecia Film Festival come attore protagonista in My father Jack, apprezzata action-comedy da pochi mesi in sala. E subito si è fatto “riconoscere” da addetti ai lavori e stampa, come poi in serata dal grande pubblico, per un mix di travolgente simpatia

 

La serata ha visto anche un momento di tributo alla memoria di Franco Proto e Franco Ferrara, che  per anni hanno guidato il cinema Comunale e il Teatro Masciari di Catanzaro. Infine, spazio all’ennesima standing ovation per Matthew Modine che ha raccolto tutto il calore del pubblico presentando a Catanzaro il suo corto “Super sex”13882442_1157843240905739_8498063165183164701_n13886329_1157843274239069_4806816197548512515_n13631401_1157843344239062_3497691384324703728_n

 

Tra alcuni: Matthew Modine, Mauro Mazza, Herbert Ballerina, Dino Abbrescia, Francesco Pannnoffino. Intanto si attende per la serata finale l’arrivo di Matt Dillon.

 

 

 

 

 

Share Button

Similar Articles

Lascia un commento

Top