Emozionante performance a sorpresa del Maestro Riccardo Muti al Museo Nazionale di Capodimonte

Riccardo Muti
Il maestro Riccardo Muti, domenica pomeriggio si è recato in visita alla Reggia napoletana e alla vista del pianoforte non ha resistito deliziando i pochi fortunati che si trovavano con lui. La performance emozionante, pubblicata sulla pagina Facebook del Museo, sta facendo il giro del web. Emozionante performance a sorpresa del Maestro Riccardo Muti ha regalato ai fortunati visitatori Insieme alla famiglia e al direttore Bellenger, infatti ha suonato a sorpresa il piano.
Un momento magico. Alla fine applausi e l’inchino del maestro.che ha commentato dopo l’esecuzione “Spero Sylvain, che conosco da quando era all’Art Institute di Chicago (Muti dirige Chicago Symphony Orchestra, ndr) possa portare l’attenzione su questo bene incommensurabile, non solo il museo, ma anche il parco. Il parco può essere rivissuto come una volta e diventare veramente parte del patrimonio della città, come luogo di eventi, concerti e feste, come avveniva nel Settecento. Ricordo quando ero giovane nel 1957 e 1958 ho visto diversi concerti qui, con direttori importanti e l’orchestra Scarlatti”. Muti si è fermato, guardato il panorama su Napoli dal giardino del Belvedere: “Se l’America avesse Capodimonte lo conoscerebbe tutto il mondo e l’avvicinarsi a tale patrimonio sarebbe un atto di sacralità”.
“Capidomonte è un luogo mi dà molta forza, mi ispira, e mi dà l’orgoglio di essere napoletano”.

 



Share Button

Lascia un commento

Top