Matilda Lutz a soli 24 anni promette già di diventare una stella del cinema.

10522216_550369525068530_5161645032758872969_n

Protagonista de L’Estate Addosso, film presentato al Festival di Venezia dal regista, Matilda Lutz a soli 24 anni promette già di diventare una stella del cinema. 

Italian director Gabriel Muccino (R), Italian actress Matilda Lutz (L) pose during a photocall for the film 'L'estate addosso' (Summertime) during the 73rd Venice Film Festival in Venice, Italy, 01 September 2016. The movie is presented in the 'Cinema Giardino' section at the festival running from 31 August to 10 September. ANSA/CLAUDIO ONORATI

Occhi azzurrissimi, capelli castani e mossi e l’espressione di una che è felice delle sue scelte. Matilda Lutz, classe 1992, è una delle muse femminili del Festival del Cinema di Venezia. È la protagonista de L’Estate Addosso, pellicola presentata al Lido dal regista Gabriele Muccino.
A soli 24 anni ha già girato sette film per il cinema e due per la tivù. Nel 2012 gira il suo primo film, Azzurrina, per la regia di Giacomo Franciosa, seguito da L’ultima ruota del carro, diretto da Giovanni Veronesi, ma è con la serie televisiva Fuoriclasse, dove interpreta Barbara Pinaider, che sboccia nel mondo dello spettacolo. Ma il suo percorso verso la recitazione non è stato esattamente ordinario. Passione per il cinema. Inizia però lavorando nel mondo della moda, facendo la testimonial per alcuni brand mentre studiava al liceo scientifico. Mentre prosegue gli studi di Psicologia alla Cattolica di Milano inizia a lavorare in tivù e al cinema.

14199306_927757567329722_2497363403072537610_n







Share Button

Similar Articles

Lascia un commento

Top