You are here
Home > people > GIUSEPPE M. GNAGNARELLA PRESENTA A ROMA IL ROMANZO “RENDEZ-VOUS A SAINT-GERMAIN DOVE BATTE IL CUORE DI PARIGI”

GIUSEPPE M. GNAGNARELLA PRESENTA A ROMA IL ROMANZO “RENDEZ-VOUS A SAINT-GERMAIN DOVE BATTE IL CUORE DI PARIGI”

gnagnarella

GIUSEPPE M. GNAGNARELLA PRESENTA A ROMA IL ROMANZO

 “RENDEZ-VOUS A SAINT-GERMAIN DOVE BATTE IL CUORE DI PARIGI”

 

gnagnarella-foto

GIUSEPPE M. GNAGNARELLA 

LUNEDI 10 OTTOBRE 2016 – ORE 18.45
REALE CIRCOLO CANOTTIERI “TEVERE REMO”
Lungotevere in Augusta, 28 – ROMA

Con MONICA GUERRITORE, LOUIS GODARD, CRISTIANO LEONE E MARCELLO MASI

Sarà presentato lunedì 10 ottobre 2016, alle ore 18.45, a Roma presso il Reale Circolo Canottieri Tevere Remo (Lungotevere in Augusta, 28), il nuovo romanzo di Giuseppe M. Gnagnarella.

Si tratta di “Rendez-vous – A Saint-Germain dove batte il cuore di Parigi”, volume che sin dal titolo rappresenta un atto d’amore verso Parigi e la Francia. A presentare il romanzo con Gnagnarella saranno l’attrice Monica Guerritore, Louis Godard, accademico di Francia e accademico dei Lincei, Cristiano Leone, responsabile comunicazione e manifestazioni culturali dell’Accademia di Francia – Villa Medici e maître de conférences a Science Po Paris. Modera il vice-direttore dell’offerta informativa Rai, Marcello Masi.

Il libro di Gnagnarella, dedicato all’universo giovanile che ama Parigi, può essere inquadrato nell’ambito del romanzo di formazione. “Volevo essere una pittrice, avevo scelto Parigi, abitavo a Saint-Germain-des-Près. E avevo una grande fiducia nel mio lavoro”. Sofia è una giovane e affascinante studentessa che diventa se stessa a Parigi e grazie a Parigi. Dopo la maturità al Liceo classico “Giulio Cesare” di Roma, segue i corsi di Storia dell’Arte Contemporanea alla Sorbona e, grazie al professor Michel Gambotti, inizia il suo percorso artistico che la porterà a scoprire il mondo dei colori e la sua destinazione. Minèe l’amica, porta di ingresso nel nuovo mondo. René Ducatez il mentore che le rivela l’anima di Parigi. Yann il compagno di corso che vorrebbe amarla ma non ne è capace.

Giuseppe Maria Gnagnarella, giornalista, lancianese di nascita, romano di adozione, è stato responsabile della comunicazione della Presidenza della Rai, portavoce del Vice Direttore Generale della Rai, capo ufficio stampa di Rai2, responsabile dei rapporti Rai con la Commissione parlamentare di Vigilanza e con gli Enti locali, capo redattore politico del Tg3 e del Giornale Radio, Vaticanista e inviato speciale di guerra in Israele, Libano, Nicaragua ed ex Jugoslavia. Già Consigliere di Amministrazione della LUISS Guido Carli, è autore dei volumi: “1978, l’anno che ha cambiato la Repubblica”, pubblicato da Le Monnier nei “Quaderni di Storia di Spadolini”; “La bella preda”, pubblicato da Carabba e “Storia politica della Rai”, pubblicato da TEXTUS Edizioni. Ha insegnato nelle Facoltà di Scienze della Comunicazione all’Università La Sapienza di Roma, all’Università Salesiana e all’Università di Cassino.





Share Button

Similar Articles

Lascia un commento

Top