‘La mia ragione’ di Fabio Villani feat. Nto’

14691104_776292565807780_189302821675667926_n

“La mia ragione“, brano d’esordio di Fabio Villani feat. ‘Nto. Villani, voce soul del cast del musical ‘Scugnizzi’ di Claudio Mattone, lo ha scelto per presentarsi al pubblico, anticipando l’uscita del suo primo album prevista per il prossimo inverno, e lo ha fatto scegliendo la collaborazione di una delle voci più rappresentative del panorama rap partenopeo: Nto’. La mia ragione’ è semplicemente la sintesi della vita di un giovane di periferia che non cede ai compromessi, ma più che soffermarsi su cosa accade all’esterno, racconta il meccanismo che scatta interiormente. Dentro se stesso il cantante boxeur sa bene che la sua ragione urlerà più forte e che nessun ostacolo potrà fermare la sua determinazione.
Il video del brano, firmato dal regista Dario De Simone, si concentra sull’immagine del cantante che incarna i canoni della bellezza partenopea, concentrato negli allenamenti o mentre sfreccia su un automobile sulle strade della sua città. Miano come Miami… ‘cause Ain’t nobody can stop me now…

‘La mia ragione’ è un brano decisamente pop con influenze che profumano di R&B. La feat di Nto’ aggiunge carattere al brano orecchiabile che racconta della voglia di emergere, restando concreti. Sicuramente la rabbia, rispetto ai brani rap più duri e crudi che raccontano di molte realtà di periferia, qui è smussata e si trasforma in grinta. Il segreto è stare in guardia, non abbassare lo sguardo, guardare con fierezza al domani senza mai dimenticare o disprezza.

Fabio Villani.

64925_671413449629026_7323913833619754450_nFabio Villani, classe 1991 nasce a Miano, quartiere dell’area Nord di Napoli, lo stesso dello storico gruppo degli Showmen che ascolta fin da piccolo, assorbendone da subito le sonorità e ammirando la personalità del frontman Mario Musella, che sarà uno dei punti di riferimento del suo percorso artistico e che influenzerà quello che sarà il suo stile. A sedici anni intraprende lo studio della musica in particolare si concentra sulle lezioni di canto seguite dalla passione per il pianoforte orientate verso il jazz. A 19 anni arriva l’occasione di mettere in evidenza le sue doti canore debuttando nel musical "C'era una volta Scugnizzi" di Claudio Mattone in cui, oltre alla voce soul, dimostra la forza scenica e il suo carattere determinato, frutto di quella voglia di emergere che deriva dalle difficoltà che la vita gli presenta. Nonostante le giornate difficili trascorse in un quartiere difficile che non promette nulla ai giovani, Fabio Villani va avanti a testa alta, dividendo le sue giornate tra il lavoro che svolge fin dalle prime luci dell’alba con il padre ai mercati rionali, la musica, e un’altra sua grande passione la boxe, uno sport che è soprattutto scuola di vita che, oltre a regalargli un fisico scolpito, gli insegna la disciplina, lo spirito combattivo, ma soprattutto l’umiltà e il saper vivere con i piedi per terra. Recentemente scopre anche una nuova passione, la recitazione, infatti prende parte a numerose puntate della fiction “ Un posto al sole”. Nonostante gli impegni sul ring e ai mercati rionali, Fabio Villani non abbandona mai lo studio del pianoforte e del canto e nell’ultimo anno inizia a pensare ad un progetto discografico su cui lavorare, un progetto capace di mescolare la canzone napoletana con il soul americano, uno stile molto vicino al suo timbro vocale. Una fusione tra tradizione partenopea, rhythm and blues passando per le sonorità contemporanee dell’hip hop. Proprio in quest’ultimo ambito avviene l’incontro con Nto’ che si concretizza con il brano “Nient e nuovo” in cui il rapper di Marianella sceglie proprio la voce di Fabio Villani per le rime soul del brano contenuto nel suo ultimo disco Col Sangue. E per il suo primo singolo “ La mia ragione” che anticipa il disco che uscirà il prossimo inverno, Fabio Villani chiama proprio Nto’ per una collaborazione che nasce sotto una buona stella. 14681623_776612655775771_6051528976349535709_n




Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *