“Angeli” ospite internazionale Natasha Hart MBE Membro dell’Ordine dell’Impero Britannico.

Natasha Hart MBE Ha regalato  un momento magico portando direttamente da Londra la torcia olimpica di 2012.  E’ stata tedoforo all’Olimpiade a Londra 2012 e al Paraolimpiade a Sochi 2014.

2017-07-02

 

Premio “ANGELI” è stata ideato e curato per amore dell’Arte, dell’eccellenza e della bellezza, col fine di riconoscere meriti e talenti, promuovendo, nei vari campi artistici e della vita stessa, i frutti della passione, dell’ingegno e dell’impegno umano

 

Il 16 giugno 2017 si è tenuta l’inaugurazione della Mostra e il Premio Internazionale alla carriera “Angeli” all’Alexander Museum Palace di Pesaro. La Mostra di Fotografia, Arte digitale e Moda ed il Premio sono stati ideati e curati da Aida Abdullaeva, artista, promotrice e ambascitrice di cultura.

 

I partecipanti alla mostra ed i premiati provengono da 4 continenti diversi: Europa, Sudamerica, Asia e Africa. Il premio alla carriera “Angeli” è stato conferito a: Miguel Angel Acosta Lara (Messico), Natasha Hart MBE (Russia) , Wilson Santinelli (Italia), Steven Torrisi (Italia), Airin Eddie (Kenya), Mario Mazzoleni (Italia), Cristian Raggi (Italia), Sladana Krstic (Croazia) .

Natasha Hart MBE, una sportiva di cuore.

ph.LUCA TONI
ph.LUCA TONI
Natasha Hart MBE nasce in Russia e si trasferisce a Londra nel 1991. Ama la pallacanestro e nel 2006, crea la società Newham All Star Sports Academy (NASSA), per fornire lezioni gratuite di basket per i giovani nel borgo londinese di Newham. Il suo obiettivo è quello di creare buoni cittadini tanto quanto grandi giocatori di basket. Natasha ritiene che NASSA possa essere un veicolo per accedere alle opportunità che spesso non esistono per coloro che vivono in comunità svantaggiate, come a Newham. Natasha detiene, inoltre, il primato di aver portato le torce alle Olimpiadi per più volte. E’ stata invitata a portare la Torcia Olimpica per i Giochi di Londra del 2012 e, inoltre, è stata scelta per portare la Torcia Paraolimpica durante i Giochi invernali di Sochi 2014, in Russia. Nel mese di giugno 2015, Natasha è diventata Membro dell’Impero Britannico (MBE) nell’elenco “Queen’s Birthday Honors”, per i servizi di Sport nell’est di Londra. L’MBE, Member of the British Empire, è una delle più importanti onorificenze riconosciute dall’Impero Britannico ai propri cittadini e sudditi, famosa per essere stata donata a diversi esponenti nel mondo, per meriti ottenuti, ad esempio i Beatles, Paul McCartney, Lewis Hamilton campione del mondo Formula 1; Jackie Chan attore, registra e produttore cinematografico; Adele cantante vincitrice di Oscar; Christopher Bailey, stilista e direttore creativo di Burberry ecc

TANTI APPLAUSI E GRANDE SUCCESSO AL PRESTIGIOSO PREMIO E ALLA MOSTRA "ANGELI"

La serata è iniziata con un intervento introduttivo di Alessandro Marcucci Pinoli e dell’artista curatrice Aida Abdullaeva, presentata dall’artista del Led Francesca Guidi che ha presentato con molta sensibilità e competenza tutta la premiazione, quindi la poetessa Estela Soami ha letto le sue poesie “Angeli” e “Dea”, dedicate la prima alla manifestazione e la seconda ad Aida Abdullaeva. Michela Pacassoni che ha presentato il suo libro “La calda estate di San Martino”, del giovane e bravo cantautore Kino, dell’artista toscana Paola Zannoni con borse e foulard di sete pregiate dai ricchi colori e fantasie che riproduce dai suoi quadri.

Hanno partecipato alla mostra artisti, fotografi e stilisti di grande rilievo, come: Aida Abdullaeva (Arte), Miguel Angel Acosta Lara (Arte digitale), Akmal Nur (Arte), Wilson Santinelli (Fotografia), Paola Zannoni (ArteModa), Fabiana Gabellini (Moda), Sladana Krstic (Moda), Silvia Monticelli (Moda), Melissa Caldari (Moda). L’artista messicano Michel Angel Acosta Lara, Melissa Caldari che oltre a partecipare alla mostra con le sue produzioni in gioielli e moda. La mostra e il premio alla carriera “Angeli” sono dedicati alle malattie rare Sensibilità chimica multipla (MCS) e Fibromialgia. Si ringraziano Giulia Caponi ha coadiuvato Aida nell’allestimento scenografico della mostra, Lillian Callegari (che ha facilitato la comunicazione con l’artista messicano Michel Angel Acosta Lara), Melissa Caldari che oltre a partecipare alla mostra con le sue produzioni in gioielli e moda, ha curato la comunicazione con il cameramen Alessandro Mastrini , Valentina Mosca e Simone Stramaglia in rappresentanza dell’azienda tedesca BerryEn, Fano Cornici, “Tarba Vitalia” di Luigi Tarini, Piko Print, CI.C.A.R. s.r.l., Centro revisioni f.lli Nicoletti, Giulio ed Ebe Centro Cerimonia.

In conclusione,Aida Abdullaeva, l’ideatrice e promotrice dell’evento ha voluto dedicare un vero messaggio d'amore e di vita agli artisti, agli stilisti e a tutti gli amanti dell’arte e non

"Che bisogna curare la dimensione creativa che è dentro ogni uomo, perché di tutto possiamo fare a meno ma non della bellezza; che gli artisti, nonostante le difficoltà, devono continuare a dipingere, scolpire, a creare; che bisogna educare i giovani ad amare l’arte e che bisogna tutelare il grande patrimonio artistico in Italia e nel mondo, perché l’arte, il bello è la nostra salvezza. Viva l’arte, viva la vita!"

ph.LUCA TONI
ph.LUCA TONI
ph.LUCA TONI
ph.LUCA TONI
_LUT8441_pp

_LUT8200_pp
ph.LUCA TONI
ph.LUCA TONI
ph.LUCA TONI
ph.LUCA TONI
ph.LUCA TONI
ph.LUCA TONI
ph.LUCA TONI
ph.LUCA TONI
ph.LUCA TONI
ph.LUCA TONI
_LUT7223_pp.88

 

https://www.youtube.com/watch?v=BCKamQy0bbw

Share Button

Similar Articles

Lascia un commento

Top