Aperte le danze della kermesse delle “Giornate Internazionali del Cinema Lucano – Premio Maratea/Basilicata”.

“Le giornate del Cinema Lucano – Premio Maratea 2017”

2 maratea bruno bellini

Cinque giorni di dibattiti, proiezioni, incontri con i big del mondo del cinema, finalizzati alla riflessione sull’attuale panorama cinematografico italiano ed estero, ma anche all’analisi di tendenze e scenari futuri. Un’iniziativa nata nel 2008, il cui patron da 4 anni è Nicola Timpone.

 

Inoltre da domai si apriranno nuovi spazi a partire da quello della conduttrice Janet De Nardis che sul palco del festival, sarà alle prese con I beniamini della rete, da Cane Secco ai Casa Surace, da Matteo Contessu a Daniele Doesn’t Matter e Zootropio.

Bruno Bellini

Ieri, tra I tanti ospiti come la bellissima Alice Bellagamba e la direttrice del Roma Web fest Janet De Nardis (in dolce attesa), il mattatore della serata è stato Leonardo Pieraccioni che ha frequentato molto la Basilicata con Rocco Papaleo. Il regista/attore ha coinvolto il pubblico con la sua ironia in un “botta e risposta” con la platea, raccontando che la sua fortuna è il divertimento e che da giovane, quando lavorava come magazziniere, pensava che lavorare nel cinema sarebbe stato un sogno e poi quel desiderio è divenuto realtà e ora vuole godersi tutta la libertà che questo mestiere meraviglioso offre. 4 maratea bruno bellini

I conduttori, Carolina Rey, con un look total black e il brillante Claudio Guerrini, hanno poi coinvolto sul palco un’altra regina della risata, Francesca Reggiani. Nei prossimi giorni sono pronti ad approdare nella città lucana, l’istrionico Christian De Sica, Valerio Mastandrea, Sergio Castellitto, Margaret Mazzantini, Valeria Golino, Carolina Crescentini e Ambra Angiolini, Gaia Amaral e molti altri 1 maratea bruno bellini 3 maratea bruno bellini

Inoltre da domai si apriranno nuovi spazi a partire da quello della conduttrice Janet De Nardis che sul palco del festival, sarà alle prese con I beniamini della rete, da Cane Secco ai Casa Surace, da Matteo Contessu a Daniele Doesn't Matter e Zootropio.

Credit Foto: Bruno Bellini

Share Button

Similar Articles

Lascia un commento

Top