Grande eleganza e un pizzico di eccentricità alla 74ma Mostra del Cinema di Venezia con Marina Ripa di Meana che ha stupito per il suo outfit altamente chic.

Grande eleganza e un pizzico di eccentricità.

FullSizeRender (32)Questa volta sul red carpet della 74ma Mostra del Cinema di Venezia Marina Ripa di Meana ha stupito per il suo outfit altamente chic. La scrittrice, stilista nonché personaggio televisivo, ha indossato un’elegante tuta caftano dell’ultima collezioneMarrakech” dello stilista marchigiano Vittorio Camaiani che l’accompagnava lungo la passerella delle celebrities presenti al prestigioso Festival. 

FullSizeRender (31)

L’esclusivo abito “doppio”, un lungo e orientaleggiante caftano di cady e chiffon che svelava un’occidentale tuta, rosa come il tramonto sulla laguna, con “spruzzi” di cristalli, nell’idea dello stilista marchigiano, unisce Oriente ed Occidente con l’obiettivo di rendere la donna “unica” ad ogni latitudine e portatrice di valori e bellezza. Un po’ come tutta la collezione “Marrakech”, presentata a luglio a Roma in anteprima, tutta giocata su un’ispirazione magrebina unita a sartorialità, artigianalità e stile made in Italy o, ancor di più, made in Marche, la regione d’origine di Camaiani.

FullSizeRender (30)

La nota sorprendente del look di Marina Ripa Di Meana griffata Vittorio Camaiani è stato il cappellino, elemento sempre presente sulla testa dell’eccentrica signora. Non una torta, come definito da qualcuno, ma tre originali “fez”, tipico copricapo marocchino, a gradazione uno sull’altro, sempre color rosa.

Share Button

Similar Articles

Lascia un commento

Top