Luca Piscopo, il pizzaiolo che mette l’anima nelle sue pizze. L’intervista

 

Anema e Pizza si conferma una delle migliori pizzerie campane in quel di Frattamaggiore e conosciamo meglio Luca Piscopo, vera anima di questa fantastica pizza dai mille sapori . Luca, raccontaci di te …

La mia passione e' nata sin da piccolo , pensate che nel mio stesso anno di nascita mio padre apri' la sua pizzeria , era il 1983 ad Arzano . E mia mamma mi teneva in grembo e già mi trasmetteva giorno dopo giorno questa passione lavorando mattina e sera nonostante fosse incinta . In modo Vero e proprio , questo lavoro l'ho cominciato a fare a 13 anni facendo il porta pizze , il preparatore e a prendere i sacchi di farina ai pizzaioli di turno.

E poi ? Sin dal mio primo giorno che ho messo il piede sul banco ho sempre inventato pizze nuove andando alla ricerca dei prodotti senza guardare più i pizzaioli di vecchia generazione ma bensì gli chef che hanno più tecnica di abbinamenti. E come nascono le nuove pizze ? Con la lettura e la ricerca continua , mi aiutano molto a fare gli esperimenti, e prove dopo prove escono i miei prodotti e li riporto nel mio Locale e se hanno successo le inserisco nel menù, rispettando comunque quelle tradizionali. Quali sono le tue preferite ? Le mie preferite sono la Margherita rivisitata con il San Marzano Dop pecorino romano e mozzarella di bufala Dop Campana: niente di particolare , è una Margherita con prodotti ricercati con marchio Dop ed al posto del parmigiano va il pecorino romano e al posto del fior di latte metto la mozzarella di bufala. Non vi dico che sapore : infatti nel mio locale l'ho chiamata Regina Margherita e non a caso perché per me è lei la regina. Ti riposi mai? Assolutamente no io lavoro 363 giorni l'anno oramai non riesco più a stare fermo senza fare pizze. Ultime novità ? L'ultima battezzata per il mese di dicembre sarà una Pizza con Scarola saltata in padella baccalà fritto in panatura dorata olive nere e pinoli e capperi con provola di agerola. Una delizia , parola mia !

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *