GABRIELE CANELLA E CRISTIANO  CANNAVO’ (xDRAKE), LA POPOLARITA’ TRA PRANK E VLOG

 

Tra i tantissimi canali aperti su Youtube, solamente i più creativi riescono a trovare la notorietà, senza esclusione di età, infatti la passione parte sin dall’adolescenza e, se resa continuativa, può diventare un vero e proprio lavoro per il futuro. Tra i tanti canali ci soffermiamo su due i giovanissimi sui quali tenere gli occhi puntati in questo nuovo anno: Gabriele Canella e Cristiano Cannavò (xDrake).

Gabriele Canella

Talent della GreaterFool Media, anche se giovanissimi, sono seguitissimi dal pubblico della rete. Gabriele Canella, giovane ribelle di Milano, è un 16enne che sta sviluppando la sua attività a colpi di prank, soprattutto ai danni della mamma. Uno su tutti lo scherzo “Mia madre mi becca a s****re” che ha raggiunto quasi 3 milioni di visualizzazioni, divenendo un vero e proprio fenomeno virale. Realizzato lo scorso anno, questo prank rappresenta essenzialmente la natura di Gabriele Canella, burlone geniale per la sua età, in grado di raccogliere gli stati d’animo di una generazione nata davanti agli schermi di un computer. Attraverso temi comuni come la scuola, la famiglia e la musica (in particolar modo la sua passione per Ghali), lo Youtuber lombardo ha scalato posizioni nella classifica generale dei più seguiti, raggiungendo quota 100.000 iscritti e si presta ad essere una risorsa importante per i prossimi mesi. Cristiano Cannavò, 16 anni di Catania,  il suo canale xDrake, seguito da oltre 70.000 iscritti ha lo scopo di intrattenere la gente a colpi di risate. Anche lui come Gabriele sta scalando la classifica dei pranksters italiani. Le persone amano ridere con gli scherzi e Gabriele e Cristiano sono dei veri fenomeni. Nella rete i loro video rimbalzano da un social a un altro generando milioni di visualizzazioni. 

 

 

 

 

 

http://

 

 

 

 

 

 

Share Button

Lascia un commento

Top