Il M° Franco Micalizzi acclamata guest star a Pandataria ed. 2018

Franco Micalizzi con Francesco Ruggiero direttore artistico di Pandataria
Un Teatro gremito di persone, lo scorso 11 Maggio a Formia, per l’omaggio al grande Franco Micalizzi (autore di moltissime musiche per il cinema da “Lo Chiamavano Trinità” a “L’ultima neve di Primavera” a “Italia a Mano Armata”, con decine di altri successi in carriera, fino ad arrivare alle collaborazioni con Quentin Tarantino) da parte della “In The Wood Orchestra” diretta da Marco Massaro. L’orchestra ha aperto il concerto con un energico “Hot spots”, per proseguire con le note di “Lo chiamavano Trinità”. L’omaggio al Maestro è continuato con altri grandi successi per terminare con l'indimenticabile "Italia a Mano armata". Franco Micalizzi si trovava quest'anno a Pandataria, oltre che come ospite d’onore, anche in qualità di Presidente di Giuria della sezione orchestre.

Una veduta del pubblico in sala al buio, dal fondo del teatro, durante lo spettacolo

In the Wood Orchestra con il M° Micalizzi

l M° Micalizzi in sala durante il concerto in suo onore
Si è conclusa quindi nel migliore dei modi la III edizione di Pandataria, la Rassegna-Concorso Musicale Europea nata nel 2016 da un’idea di Francesco Ruggiero e Leone K. Tuccinardi direttori artistici della manifestazione. Oltre 500 gli iscritti a questa edizione 2018 e tanti i ragazzi premiati, a denotare una solida preparazione musicale di tutti i partecipanti. A vincere il Primo Premio assoluto nella sezione dedicata ai liberi musicisti è stata Maria Luigia Antonilli, mentre per la sezione orchestre il premio è andato all’ orchestra dell’ I.C. Carducci di Gaeta. Brillanti anche le performance delle orchestre: “D’Ovidio Nicolardi” di Napoli, “Garibaldi” di Fondi e “Sinopoli-Ferrini” di Roma, che si sono aggiudicate il primo premio; “Montessori” di Terracina, “Ilaria Alpi” di Montesarchio (BN) ed “Emilio Scauro” di Minturno si sono aggiudicate il secondo; l’orchestra “G. Verga” di Pontinia ha vinto invece il III posto. Grande successo anche per i cori popolare di voci bianche della “Carducci di Gaeta” e della Don Milani” di Fondi, entrambi diretti da Valentina Ferraiuolo, che si aggiudicano rispettivamente il primo e secondo premio. Gli organizzatori hanno ringraziato a lungo tutti coloro che hanno contribuito e reso possibile il successo di questa terza edizione, in particolare modo il dirigente scolastico Prof Vito Costanzo e l’ I.C. Alighieri di Formia, l’Associazione Inner Wheel di Formia-Gaeta, Fiorenzo Rossi e Musicalcentro Cassino, il Comune di Formia e non ultimo L’Istituto di Studi Federalisti Altiero Spinelli nella persona del suo vice direttore, dott. Mario Leone. Foto di Giovanna Onofri
Share Button

Lascia un commento

Top