CINZIA DIDDI. SFILATA SOTTO LE STELLE

Giovedi 12 luglio ,evento super mondano organizzato a Villa Petrischio ,location con vista mozzafiato, di DIletta Cecconi e Gabriele RIcci, circondato da un parco di tre ettari di pini secolari e cipressi, il Relais gode di un’incantevole vista sulla Valdichiana.In questo lussuoso ed esclusivo contesto si svolgerà l’evento moda della stilista pratese Cinzia Diddi che presenziera’ l’evento.

Una sfilata interamente dedicata alla DONNA.

Abiti lunghi ,lussuosi,carichi di paillettes, e giochi di trasparenze.

Perché questo evento ?

Si tratta di un evento che in qualche modo è stato organizzato per concludere l‘estate, ma che farà da apripista a future manifestazioni dedicate alla donna e alla sua salvaguardia e potezione.

Ho volutamente scelto di far sfilare una dozzina di abiti da sera e da cerimonia, si tratta del mio singolare modo , per AFFERMARE che la DONNA va celebrata SEMPRE,ma soprattutto attraverso i mezzi che ho a disposizione,il mio lavoro.

È un tema che mi sta molto a cuore,sensibilizzare in qualunque modo mi sia possibile e sfruttare ogni occasione per ribadire che è necessario educare al rispetto della donna.

È un tema sociale importantissimo e di grande emergenza.

Questa sfilata è indiscutibilmente e unicamente dedicata alla DONNA .

Ho voluto legare questo tema sociale di grande importanza e che merita tutta l’attenzione possibile.

Le mie, sono iniziative volte alla sensibilizzazione, affinché uomini e donne comprendano che insieme possono avviare il processo di cambiamento culturale necessario perché episodi di violenza non si ripetano.

Sicuramente ci sarà chi sosterrà che non è con una sfilata che cambieranno le cose, a queste persone rispondo con un invito a promuovere anch’esse delle azioni piuttosto che delle critiche o polemiche ,perché è la somma delle piccole azioni che crea degli importanti cambiamenti.

chi si è occupato dell’organizzazione della serata?

Un noto vocalist ,conosciuto e stimato, con cui collaboro da un po’ di tempo e che ho avuto modo di apprezzare per la sua professionalità e coinvolgente energia.

Il vocalist,Niko Mammato è uno dei migliori vocal performer del jet set italiano.

A Villa Petrischio è il direttore artistico del giovedi sera, uno speciale evento che ha inizio alle 19:00 e prevede musica e drink in una incantevole location da favola.

Il giovedì sera a Villa Petrischio è solo….LUX!

Mi ha entusiasmato creare un connubio tra l’eleganza dei miei abiti da sera e la modernità propria di un aperitivo accompagnato da musica da discoteca.

E’ in un’atmosfera particolare dei primi anni del ‘700 ,poiché la villa appartiene a questo periodo ,insieme a musica da discoteca ,grande contrasto che riporta ai tempi attuali, che ho deciso di catapultare i miei invitati ,in una seducente performance con modelle che indossano abiti ormai cult di desiderio e seduzione ,eccentricità e alto tasso di seduzione. Sensazioni e profumi dal sapore ‘dannunziano’ che mischiano antiche e moderne seduzioni .

Perché ha scelto villa Petrischio come location?

Mi è stata proposta da Niko Mammato , direttore artistico per tutta l’estate fino ad agosto , dell’apericena del giovedi organizzato in questo magico posto.

La villa ,costruita sulla collina più alta di Farneta, mantiene le caratteristiche originali dell’architettura dell’inizio del XVIII secolo ,con la colombaia tipica e con all’interno gli archi di mattoni e i soffitti a travi.Le camere hanno nomi di personaggi femminili mitologici, questo è un particolare che mi ha molto colpito.

Dove se non qui ,potevo organizzare una sfilata di moda dedicata alla DONNA?!

Gli abiti che lei propone sono eleganti e raffinati ,quando si indossa un abito lungo?

L’ abito lungo è sinonimo di eleganza da sempre ed è spesso associato nell’immaginario collettivo a Cene di gala, cerimonie, manifestazioni o serate importanti, tutti eventi in cui l’ abito occupa un ruolo di primaria importanza. L’abito lungo è per antonomasia inteso come l’abito elegante da sfoggiare nelle serate importanti e nei gran galà. In realtà non vi è nulla di più falso. L’abito lungo può interpretare varie esigenze a seconda della stagione, dell’evento e del tipo di abito. Vi sono infatti abiti lunghi davvero molto eleganti ed abiti lunghi sportivi e casual .

L’abito lungo, è adatto, a mio avviso, proprio per ogni occasione, l’importante è scegliere il modello giusto e lo stile adeguato.

E’ ovvio che per una serata importante si tenderà a scegliere un abito lungo ed elegante, magari in raso di seta o in tessuto pregiato di altro genere, con paillettes ,strass o Swarovski.

Vediamo piu nello specifico le situazioni in cui indossare un abito lungo.

CERIMONIE – Quando si pensa ad un abito lungo elegante immediatamente lo si associa ad una cerimonia importante, come ad esempio un matrimonio. In tal caso però è bene sapere che esso va indossato nel caso in cui il matrimonio sia serale. Scegliete un modello adatto al vostro fisico: quelli stretti e con bustier non si adattano a chi ha una bassa statura, mentre lo stile impero dona a tutte perché copre le rotondità e slancia la figura. I colori da scegliere sono quelli dalle tonalità pastello. L’etichetta dice che il nero è da bandire, a mio avviso ,l’unico veramente vietato in questa circostanza è il total White.

PARTY ESTIVI – Estate… Tempo di party all’aperto o magari a bordo piscina. Essere semplici ed eleganti è fondamentale e un abito lungo è l’ideale. In tali occasioni sono da prediligere le tonalità pastello per mantenere una certa sobrietà e un vestito dalle linee morbide magari tenuto con un un cinturino in vita. Un suggerimento personalizzate e valorizzate il vostro outfit con accessori più ricercati, bracciali e collane anche particolarmente eccentriche e vistose.

SERATE DI GALA – Le serate di gala possono essere un evento più unico che raro. Per tale motivo occorre prepararsi al meglio. In tale occasione è doveroso indossare un abito lungo che valorizzi la vostra figura. Non eccedete con le scollature. Via libera a lustrini o paillettes (senza esagerare) Abbinate una pochette e sarete impeccabili per la serata.

Se la vostra serata di gala si svolge a bordo di una crociera (in crociera c’è il Galà di Benvenuto e il Galà di Arrivederci), un abito lungo può essere tranquillamente indossato. A differenza della prima situazione , tale occasione non necessita di un abito eccessivamente formale ed elegante.

Ma l’abito lungo può essere indossato anche in occasioni meno formali.

PASSEGGIATE – utilizzate capi semplici, leggeri e comodi da indossare che poi sono i più adatti nelle calde giornate estive anche per una semplice passeggiata, magari in riva al mare. Possono essere indossati con dei sandali bassi o modello schiava. Si al colore, si alle fantasie

Share Button

Lascia un commento

Top