Non solo cinema sul palco di MareFestival Salina: musica con Jalisse e Alessandra Nicita, moda e libri

La VII edizione di MareFestival comincia mercoledì 11 luglio con Maria Grazia Cucinotta</h

  Jalisse, Il duo, reduce dal successo di RaiUno, riceverà il Premio Troisi e proporrà la nuova canzone.

La cantautrice Alessandra Nicita, bolognese presenterà l’ultimo disco e un film.

Lo scrittore Daniel Speck parlerà del romanzo best seller con oltre 300mila copie.

Jalisse
Non solo cinema sul palco di Salina: la VII edizione di MareFestival come ogni anno accoglierà ospiti musicali, scrittori e momenti dedicati alla moda made in Sicily nel suggestivo scenario eoliano. A cominciare dai Jalisse, Alessandra Drusian e Fabio Ricci, vincitori di Sanremo 1997 e reduci dal successo di RaiUno "Ora o mai più" di Amadeus dove si sono classificati secondi con il coach Michele Zarrillo: sabato 14 ritireranno il Premio Troisi come artisti musicali e canteranno il nuovo singolo "Ora" e successi del passato, oltre a raccontare la loro esperienza televisiva in uno dei talk show pomeridiani del Festival.

Alessandra Nicita
Venerdì 13, la cantautrice, scrittrice e adesso attrice bolognese Alessandra Nicita riceverà la Targa Argento MareFestival 2018 e proporrà brani tratti dall'ultimo disco "Canzoni di nascosto" su temi attuali e delicati con sonorità  moderne e ritmate, accompagnata dal musicista Marco D'Ottavio; in un'intervista esclusiva parlerà della sua carriera e delle canzoni scelte per il film "Credo in un solo Padre" di Luca Guardabascio con Flavio Busci e Massimo Bonetti.

Daniel Speck
Dalla musica alla letteratura: saranno presentati tre libri, in primis il best seller dello scrittore tedesco Daniel Speck"Volevamo andare lontano" (Sperling & Kupfer) che, con oltre 300mila copie, narra una storia attuale tra immigrazione e integrazione e offre una chiave di lettura del presente attraverso il mondo dell'industria automobilistica (la storia dell'Iso Rivolta, simbolo del genio e della creatività italiana, capace di salvare BMW dal fallimento).

Se ne parlerà dopo la conferenza stampa di apertura, mercoledì 11 (ore 18), all'Hotel Santa Isabel a Malfa alla presenza della madrina di MareFestival Maria Grazia Cucinotta, in un incontro con l'autore moderato dal giornalista Emilio Pintaldi. La sera stessa, alle ore 22.30 al Lido Gharb di Lingua, il giornalista messinese Attilio Borda Bossana illustrerà il suo volume, fresco di stampa, "Stretto di Messina. Traversata e collegamenti" (Pungitopo) a colloquio con Caterina Mittiga: un viaggio che parte dalle storiche navigazioni alle più antiche idee di "ponti" e collegamenti tra Sicilia e Calabria fino a miti e leggende, corredato da fotografie e analisi storiche e cronologiche, un modo per raccontare la Città porta dell'isola siciliana e il forte legame col mare.

Domenica 15, all'Hotel I Cinque Balconi, il romanzo di Fabrizio Palmieri, che sarà intervistato dal direttore di TempoStretto.it Rosaria Brancato: "Di amori diversi" (Ad Est dell'Equatore) è un intrigante racconto almodovariano di storie che hanno in comune la diversità, con un sacerdote emarginato, una transgender vanitosa e un recruiter fallito, pronti a incontrarsi e confrontarsi nel locale gay “Rossorubino” di Taormina alla ricerca delle propria consapevolezza.
Fabrizio Palmieri

MareFestival è moda e tendenza con espressioni stilistiche della nostra terra: le collezioni di Heluna, brand siciliano dai motivi mediterranei; gli aristocratici cappelli e outfit a tema di Ketty Turano Chapeau e l’alta moda di Katia MontagnaAtelier Chiccosa, stilista palermitana che privilegia sartorialità e femminilità; momenti arricchiti da occhiali di Criottica Salina con Veronica Crisafulli, acconciature di Gentile Group Compagnia della Bellezza, guidato da Damiano Gentile e make up di Body's Comfort di Leyla Rizzo: tutti in passerella al Rapanui sabato 14 e con alcune immagini moda durante gli eventi festivalieri pomeridiani e serali. Una Targa Argento MareFestival sarà consegnata a Miriam Collini Maraziti, storica costumista della Tv e del Cinema che ha firmato abiti e creazioni per note trasmissioni televisive e film: un modo per celebrare i 40 anni della sua splendida carriera al fianco di grandi nomi dello spettacolo.

Un cartellone particolarmente ricco quest'anno con altre sorprese che si aggiungeranno al parterre di artisti già annunciati nei giorni scorsi: le attrici Anna Galiena, Stella Egitto e Martina Catalfamo, i registi Fausto Brizzi, Giovanni Virgilio,Nicola Palmeri, Piergiorgio Seidita, il comico Roberto Lipari, il ballerino del New York City Ballet Davide Riccardo.

Marefestival è patrocinato da Regione Siciliana Ass. Reg. Turismo, ARS, Comuni di Santa Marina Salina (sindaco Domenico Arabia) e Malfa (sindaco Clara Rametta); tra le aziende sostenitrici Commerciale Gicap Spa (QuiConviene.it, SidisOnline.it, Sidis 3.0) Siremar, Saccne Rete IP,  Gruppo Caselli Formula 3 (Bmw, Mini, Bmw I, Bmw Motorrad, Mercedes e Smart), COT, Adige Car Center, SNAV, Mohd, Openfiber, Albertour Viaggi e Turismo, Rent Bongiorno, birra Bruno Ribadi, Lido Gharb, Gentile Group Compagnia della Bellezza, Miscela d'Oro, Salina Turismo, Martini, Ketty Turano Chapeau, Gioielli Costa, Body's Confort, Katya Montagna Atelier Chiccosa, Heluna Sicilia da indossare, Le maglie e le stoffe di Giò, I Malandrini, Wind Piazza Cairoli, Explorer Informatica, Acqua Fontalba; gli alberghi Arcangelo, Ravesi, Signum, I Cinque Balconi, Santa Isabel, La Salina Borgo di Mare, LesPapagayo, La Palma, Il Gelso Vacanze, 'A Alera, Il Delfino, Le Sette Perle, B&B Eoliano, Salina Apartments, Punta Scario, Bellavista, Casette di Malfa; i ristoranti Tinkitè, Rapanui, Il Gambero, Portobello, Trattoria Cucinotta, U Cucuncio, La Cambusa, La Vela e A Kuadara.

Share Button

Lascia un commento

Top