I vincitori della 23.ma edizione del Premio nazionale “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”, in programma al Teatro delle Rose di Piano di Sorrento il prossimo 27 ottobre.

vincitori della 23es­ima edizione del Pre­mio nazionale "Penis­ola Sorrentina Arturo Es­posito", in programma al Teatro delle Ro­se di Piano di Sorrento il prossimo 27 otto­bre. E' stata l'attrice Sandra Milo a inau­gurare la galleria dei premi 2018. Alla "Um­ana Diva" di Federico Fellini, il patron del kermesse, Mario Espo­sito, ha consegnato il premio alla carri­era durante l'anteprima romana.

L'edizione 2018 è st­ata assegnata a Maur­izio Micheli. Bianca Atzei e Jo­nathan Kashanian vin­cono il premio music­ale (sez. Lino Trezza) come "Artisti dell'an­no"; Anna Capasso (migliore attrice non protagonista) e Mi­chele Cucuzza (narrativa) si aggiu­dicano la sezione et­ico-civile del Premi­o, dedicata a Vincenzo Russo, con "Gramigna­"; Debora Caprioglio è la protagonista dello spettacolo teatrale scritto insieme con Francesco Branchetti che si aggiudica il premio "cultura e storie di donna"; la storia di Livia e Alfonso Iaccarino è strettamente legata a quella del ristora­nte Don Alfonso 1890, a Sant'Agata sui Due Golfi. A loro il prem­io "Genius loci"; Don Antonio Loffredo, pa­rroco della Basilica di S.Maria alla San­ità, si aggiudica la sezi­one "patrimonio cult­urale"; Il Premio speciale "Italia-Gia­ppone" va a Hiromi Maekawa; Federico Paciotti vince il "p­remio giovani" per "Rosso Opera"; Giusep­pe Povia si aggiudica il premio "poeta outs­ider"; Danilo Rea vi­nce la sezione "musica"; Valentina Romani si aggiudica il Premio per la fiction con "Aldo Moro il Professore" (Rai); Paolo Ruffin­i, personaggio televisi­vo, attore, condutto­re è il vincitore de­lla sezione teatro per uno show diverso: "Up­&Down"; il premio speciale cinema, pro­mosso in collaborazi­one con la Fondazione Matera 2019 Capitale europea della Cultu­ra, viene assegnato ai registi Giancarlo Fo­ntana e Giuseppe Sta­si; l Premio per la promozione culturale e la danza va alla direttrice artistica di Ravello Festival, La­ura Valente.

Un viaggio a due nella bellezza Bianca Atzei e Jonathan Kashanian vincono il premio come Artisti dell’anno. Il loro entusiasmo, il loro talento, il loro sodalizio umano a partire dal format di successo “L’Isola dei famosi” si è dipanato lungo la vita quotidiama, in una sorta di “parentela d’anima” cementata dall’amore per l’arte e la la musica. Attenti da sempre al sociale, Bianca e Jonathan hanno intrapreso un viaggio nella bellezza e nel sentimento. Lei amatissima dai fan per i suoi successi canori; lui uomo di moda, di glamour, di tendenza e tv. Entrambi sensibili nell’anno 2018 si sono spesso fatti vedere insieme, a testimonianza di un bellissimo rapporto cresciuto nelle difficoltà, nel sereno “ naufragio” dell’isola e poi fiorito nella quotidianità.

Storia di una Donna e di un amore Debora Caprioglio è la protagonista di questo spettacolo teatrale scritto insieme a Francesco Branchetti. l’attrice si racconta, dall’infanzia ai suoi esordi fino al successo, tra grandi incontri e episodi divertentissimi e si svela con una sincerità a tratti stupefacente il tutto sempre condito di senso dell’umorismo e di una verve non comune.

L’omaggio delle diversità Paolo Ruffini, personaggio televisivo, attore, conduttore porta a teatro uno show diverso.Regista dello spettacolo Lamberto Giannini, fondatore della Compagnia Mayor von Frinzius. In “Up&Down” Ruffini, porta sul palco emozione, liberta e disabilità.ripropone i valori dell’animo e di nuovo umanesimo come chiave di conoscenza del mondo e della vita. Uno spettacolo realizzato insieme a cinque attori con la sindrome di Down e uno autistico.

Una storia di ricatto della camorra. Libro scritto da Michele Cocuzza da cui trae origini la pellicola Una storia che si fa racconto pedagogico accessibile ad un pubblico giovane,La veracità di quel mondo magmatico viene raccontata dall’interpretazione di Anna Capasso , premiata come migliore attrice non protagonista. La pellicole è stata candidata al David di Donatello 2018.

Francesca Cavallin anche quest'anno a Piano di Sorrento per il Premio Penisola Sorrentina

Francesca Cavallin






Share Button

Similar Articles

Lascia un commento

Top