Quinto appuntamento Bon Ton Non più pillole ma caramelle, Un’ospitale oasi di gentilezza e di buone maniere.



di ADRIANA SOARES

Al giorno d’oggi, la maleducazione e il malcostume sono diventati azioni usuali, quasi giustificate.
L’essere incivili e poco educati sembra aver determinato un vero e proprio fascino, soprattutto, tra i più giovani, con i loro turpiloqui e le loro cattive maniere diventano una sorta di status symbol.

In questo quadro degradante e sconfortante, la riscoperta delle buone maniere diventa una vera necessità, oltre che una virtù, da rispolverare ed innalzare: un modo per distinguersi e circondarsi da un aurea di eleganza e raffinatezza, condizione molto più rara e preziosa di tanti tesori.

everton-vila-140207-unsplash

Cercherò di accompagnarvi in questo percorso di riscoperta del galateo, raccogliendo qui per voi il meglio del contenuto dei libri e siti web sull'argomento e delle mie conoscenze personali.

marisa-buhr-200214-unsplash

chiara-pinna-29587-unsplash

L’intruso per eccellenza: Il telefono:

rawpixel-1054563-unsplash

Il telefono: - Rispondere con un: “chi parla?” o con un “Chi è?!” Non è gentile, credo sia lo specchio del carattere maleducato di chi risponde. Rispondete piuttosto, con il tipico: “Pronto.” Cosa vi costa? - non aggredite domandando che fa o dove sta. -Quando chiamate , presentatevi col nome e cognome e domandate se non disturbate. Ricordatevi che la chiamata è un modo di entrare nella vita di colui che chiami. Perciò cercate di farlo in punta di piedi. - non si chiama mai prima delle 9 e nei giorni festivi prima delle 11 e mai dopo le 22, se non si è amici stretti o familiari, o se non per motivi gravi. - mai chiamare durante i pasti se proprio non è causa di forza maggiore. - è obbligatorio chiamare per avvisare di un ritardo. - così come chiamare per ringraziare dopo una cena o un invito. - evitate di chiamare nel luogo di lavoro se proprio non sia per causa di forza maggiore ed in tal caso scusatevi e domandate se è possibile parlare. - se risponde una segreteria telefonica è educato lasciare almeno il proprio nome e cognome. - spegnete il telefono o silenziate la suoneria ogni volta che si debba rispettare il diritto all’altrui pace, alla concentrazione o alla preghiera, come nei luoghi pubblici. - se vi scordate lo smart phone acceso e se questo malauguratamente suonasse, rispondete a bassa voce ed informate che richiamerete in un secondo momento e quando farlo. - se state con qualcuno, scusatevi con lui e rispondete. Cercate di essere celeri e richiamate in un secondo momento. -Per strada cercate di non fare comizi, cercate di parlare basso. La vostra vita è vostra, non del vicinato. - nei mezzi di trasporto cercate di essere celeri e parlate a bassa voce. - evitate di chiedere il numero di cellulare di una persona non presente e mai dare il numero di un altro senza il suo consenso. -non fotografate senza permesso, è irrispettoso e penalmente perseguibile.

rawpixel-676878-unsplash

Alla prossima con gli sms…










Share Button

Similar Articles

Lascia un commento

Top