Adriana Soares Sesto Appuntamento – Chi paga Non più pillole ma caramelle, Un’ospitale oasi di gentilezza e di buone maniere.

..


behzad-ghaffarian

Al giorno d'oggi, la maleducazione e il malcostume sono diventati azioni usuali, quasi giustificate. L'essere incivili e poco educati sembra aver determinato un vero e proprio fascino, soprattutto, tra i più giovani, con i loro turpiloqui e le loro cattive maniere diventano una sorta di status symbol. In questo quadro degradante e sconfortante, la riscoperta delle buone maniere diventa una vera necessità, oltre che una virtù, da rispolverare ed innalzare: un modo per distinguersi e circondarsi da un aurea di eleganza e raffinatezza, condizione molto più rara e preziosa di tanti tesori. Cercherò di accompagnarvi in questo percorso di riscoperta del galateo, raccogliendo qui per voi il meglio del contenuto dei libri e siti web sull'argomento e delle mie conoscenze personali.

CHI PAGA?

Giorni fa, sono incappata nel post di una mia amica, dove si discuteva della circostanza se una ragazza viene invitata a cena, deve pagare per se o meno. Sono rimasta allibita per le risposte anche becere di alcuni signori.

Ho preso spunto dalle loro risposte e ho deciso di chiarire delle semplici regole dettate dal buon senso, dall'onestà di chi invita, considerando infine il periodo socio economico in cui nostro malgrado viviamo. Sono finiti i tempi in cui al bar o al ristorante era sempre l'uomo a pagare, oggi il conto è competenza di chi invita, indipendentemente dal sesso. L'importante è che sia chiaro sin dall'inizio chi dovrà pagare.

digital-sennin

L’INVITATO:

- Al momento del conto, l'invitato ringrazierà per l'invito e per la bella serata.

CHI INVITA:

Sarebbe la cosa giusta da fare per chi invita, a fine cena, allontanarsi un attimo a saldare il conto. Questa sarebbe l'azione più elegante, in modo da non farlo notare, ed evitando anche commenti sui costi per evitare l'imbarazzo dell'ospite.

Per molti giovani che non sono economicamente autonomi ma ancora dipendenti dai genitori, è buona usanza e segno di civiltà e di rispetto reciproco, quella di dividere sempre le spese. Se non si hanno problemi economici, e non si è più delle teen ager, sarebbe opportuno riscoprire quel fenomeno in via d'estinzione che è la cavalleria. Si lascia che sia lui a pagare il conto, onde evitare il malinteso, del tipo: - anche se la donna ha un lavoro più importante e guadagna di più perciò paga lei. Risulterebbe molto maleducato.

scott-warman-

marisa-howenstine
Soprattutto per gli over cinquanta che non sono abituati a questa forma di modernità. - per evitare delle avance non gradite al primo appuntamento. Potrebbe risultare comico. Quando si esce dovrebbe essere un momento di leggerezza e non di eccessive paranoie, altrimenti, sarebbe consigliabile restare a casa.



LAUREN
Abito monospalla in jersey
https://www.ralphlauren.it/it/abito-monospalla-in-jersey-438895.html
€ 229,00

..Ralph Lauren IT

LAUREN
Tuta monospalla in crêpe
https://www.ralphlauren.it/it/tuta-monospalla-in-crepe-396169.html
€ 269,00

Ralph Lauren IT

LAUREN
Abito lungo svasato
https://www.ralphlauren.it/it/abito-lungo-svasato-438892.html
€ 329,00
Share Button

Similar Articles

Lascia un commento

Top