Il web, i creator e le sue realtà professionali




Dal 28 al 30 novembre si svolgerà la sesta edizione del Roma Web Fest che quest’anno, troverà un nuovo mondo ad accoglierla: la suggestiva location della Casa del Cinema all’interno di Villa Borghese. Saranno presenti importanti ospiti internazionali, eventi, proiezioni, anteprime, workshop e appuntamenti istituzionali.

Con oltre cento relatori e tavole rotonde che spaziano dal gaming alle colonne sonore, dal mondo degli influencer al branded content, dalla realtà virtuale al fenomeno Tik Tokers, si respira grande attesa per l’incontro del 29 Novembre alle 14:00 presidiato dall’agenzia di branded content Show Reel insieme ad alcuni tra i più importanti creator della sua Factory.

Moderato da Janet De Nardis, fondatrice e direttrice del festival, l’incontro vedrà tra i suoi protagonisti Luca Leoni, fondatore e amministratore unico di Show Reel con il quale verrà affrontato il tema della coerenza e dell’innovazione dei contenuti come chiave di successo per un percorso duraturo e credibile in rete, sia per le community, sia per i brand. Verrà spiegato il complesso lavoro delle agenzie specializzate in Branded content: realtà che generano e gestiscono flussi di opinioni per specifiche community attraverso format, talent e servizi. Luca Leoni, produttore, autore, scrittore e professionista a 360° del mondo digitale, che vanta tra i suoi successi anche “Edicola Fiore Live” con Fiorello , di cui è il produttore della diretta streaming, sarà accompagnato da alcuni tra i più importanti e stimati web creator, ovvero Sofia Viscardi, Daniele Doesn’t Matter e le K4U. Questi giovani talenti racconteranno il loro percorso di crescita su YouTube, cosa vuol dire crescere sul web e far evolvere i propri contenuti, per rimanere sempre fedeli alla propria creatività e non annoiarsi (e annoiare) mai. Sofia Viscardi, a soli 20 anni, ha già due pubblicazioni all’attivo (Succede e Abbastanza), entrambi editi da Mondadori, e oltre 1 milione e mezzo di follower su Instagram, 850mila su Twitter e 700mila iscritti al suo canale Youtube. Il successo, soprattutto se non dura una sola stagione, non è mai un caso e Sofia, diventata la voce ufficiale della generazione Z, è la dimostrazione.

Daniele Doesn’t Matter, all’anagrafe Daniele Selvitella, è un pioniere di Youtube: ha pubblicato anche lui due libri (l’ultimo è il romanzo E Buonanotte. Storia del ragazzo senza sonno edito da Mondadori) e ha conquistato gli utenti per la sua duttilità e simpatia tra video e talk radiofonici in cui affronta i temi più disparati, sempre con grande intelligenza.

Le due giovanissime K4U vlogger e creator romane, (alias Velia e Federica), amatissime dai più giovani, parleranno della loro esperienza di “inviate” al festival del Cinema di Venezia e Sanremo, e di come grazie al web hanno potuto sfruttare le proprie competenze frutto di studio e dedizione, per realizzare il sogno di lavorare nel mondo della comunicazione e della creatività diventando un punto di riferimento costruttivo per i più giovani.

Un incontro da non perdere per tutti gli appassionati del web e per chi è all’oscuro e vuole saperne di più e capire le nuove professioni della rete.

A proposito di Show Reel

Show Reel, è un’agenzia italiana specializzata nella realizzazione di branded content. Con sede a Milano e basata su oltre 30 professionisti, Show Reel è attiva fin dal 2006 e nel 2011 assume l’attuale assetto societario. Oggi Show Reel è l’unica realtà in grado di integrare un'agenzia creativa, una casa di produzione e una factory di talent provenienti dal web. Show Reel crea e gestisce format e creator con un approccio digital first focalizzato sulle community. Show Reel è specializzata su diversi contenuti e target digitali come canali teen, family, entertainment, beauty, lifestyle e comedy. A oggi, per la parte factory, è la prima e più importante realtà italiana che gestisce oltre 40 content creator tra cui: theShow, Sofia Viscardi, Michele Bravi, Camihawke, The Pozzolis Family e Le Coliche.








Share Button

Lascia un commento

Top