Ad Ester Campese il premio per l’Eccellenza Europea per le Arti


Alla pittrice internazionale Ester Campese che in arte si firma Campey, viene tributato un ulteriore prestigioso riconoscimento di valenza Europea: il premio “Eccellenza Europea per le Arti”.

Il riconoscimento internazionale, di valore Europeo appunto, le viene riconosciuto con la seguente motivazione per “aver valorizzato l'arte e la creatività italiana in Europa. La sua ricerca artistica strumento di espressione indispensabile sul nostro tempo, testimonianza reale e tangibile di evoluzione e crescita culturale".

Congiuntamente alla targa premio, ricevuta da Campey, le è stato consegnato anche un commento critico a firma del giornalista e critico d’arte Paolo Levi che riscontra in essa “l’indiscusso valore del suo lavoro nel panorama artistico internazionale. L’impegno profuso e la capacità di andare oltre i canoni del comune pensare, hanno contribuito a creare nuove esperienze creative a catalizzare un cambiamento positivo in Europa e nel mondo”.

La pittrice Ester Campese, infatti, ha esposto le sue opere sia in Italia ma anche e soprattutto all’estero, dove pure è apprezzata, portando il “linguaggio artistico italiano”, attraverso i suoi dipinti, in mostre internazionali davvero di gran pregio sia in Europa che nel mondo. Tra e principali esposizioni oltre confine italiano ed europeo non possiamo non ricordale quelle a Miami, Osaka, Dubay e New York. Non meno importanti quelle cui Campey ha partecipato nelle principali capitali Europee, artisticamente significative, come Parigi - Montmartre, Londra, Barcellona e non da ultima Mosca.

New - Profilo di donna_

Campey si connota dunque come una tra le artiste interessanti dell’attuale panorama dell’arte contemporanea italiana.

Da tempo Campey è soprannominata la “pittrice delle donne” per la sua predilezione nel raffigurare in particolare l’immagine femminile.









Share Button

Lascia un commento

Top