IL DIRITTO ALL’AMORE NELLA NAPOLI BAROCCA






 

Sarà presentato alla Feltrinelli di piazza dei Martiri, a Napoli, l’ultimo libro di Giovanna Mozzillo, “Il canto del castrato” edito dalla Marlin

 

Napoli- Mercoledì 5 giugno, alle ore 18,30, presso la Feltrinelli di via Santa Caterina a Chiaia, sarà presentato l’ultimo libro di Giovanna Mozzillo “Il canto del castrato”, edito dalla Marlin, la casa editrice di Tommaso e Sante Avagliano.Accanto all’autrice, vera e propria Maestra del romanzo storico, ci saranno Enza Alfano ed Armida Parisi, mentre Monica Assante Di Tatissocanterà accompagnandosi con la sua chitarra. Seguirà aperitivo.

Il libro racconta la storia di una duplice, travagliata conquista di consapevolezza. Protagoniste due donne, Ippolita e Lucrezia, madre e figlia, appartenenti a una nobile famiglia della Napoli vicereale. La ribellione e il riscatto a cui riusciranno ad approdare costeranno ad entrambe un prezzo altissimo, ma consentiranno l’esperienza di una piena e insospettata felicità, resa più esaltante dalla scoperta che voler essere padrone di se stesse costituisce non un peccato ma un diritto. A pilotarle nel non facile processo di liberazione dai condizionamenti cui soggiacciono è ovviamente l’amore. Un amore, in ambo i casi, giudicato inaccettabile dalle convinzioni, dalle convenzioni e dalle “repulsioni” dell’epoca. Perché la madre scopre di amare, riamata, il precettore della prole (un sacerdote che stenta a riconoscersi nei valori della chiesa romana ed è stato conquistato dalla dottrina di Giordano Bruno), mentre la figlia si arrende alla passione di un giovane e celebrato “canterino”, per la sua arte invitato nei palazzi e nelle corti di tutta Europa, ma di umilissime origini e, soprattutto, “castrato”. Sullo sfondo, la Napoli barocca con i suoi riti, le sue perverse certezze e le sue fatali ossessioni, il borgo montano dove i protagonisti cercano scampo quando in città esplode la peste. Il fascino della vicenda è potenziato dall’uso di un linguaggio che, nel riflettere i ritmi della sensibilità e della comunicatività di allora, risulta sempre vivido e trainante e sa trasmettere a pieno i brividi e l’arcana suggestione di un’epoca inquietante e meravigliosa.




MEETIC_DEC_2018_IT_COUPLE





Logo Meetic


Centinaia di profili
non aspettano che te!

Piccoli Dettagli Grandi Storie


Meetic CTA


Meetic perfiles


Ciao, siamo Silvia e Marco.
Sei single? Vieni a scoprire le centinaia di profili di donne single della tua zona.

6 milioni di coppie si sono già incontrate grazie a Meetic.
Ricorda, l’iscrizione a meetic.it è gratuita


Meetic CTA


 

 

 

Share Button

Similar Articles

Top