Ischia – Sorriso Resort – Soggiorno Vip per la Marchesa d’Aragona


La Marchesa Daniela del Secco d’Aragona ha scelto Ischia per la prima vacanza in compagnia della figlia Ludovica ed il piccolo “marchesino”

“Finalmente Ischia!” esclama in una sua stories di Instagram l’opinionista tv conosciuta sul piccolo schermo come L’Adorata Marchesa.
Con la fotocamera sempre rivolta al finestrino dell’aliscafo SNAV in rotta verso Casamicciola, la Marchesa ha annunciato il Suo arrivo, accolta con professionalità e calore dall’equipaggio.

La Marchesa Daniela del Secco d'Aragona ha scelto Ischia per la prima vacanza in compagnia della figlia Ludovica ed il piccolo “marchesino”

“Finalmente Ischia!” esclama in una sua stories di Instagram l'opinionista tv conosciuta sul piccolo schermo come L’Adorata Marchesa. Con la fotocamera sempre rivolta al finestrino dell’aliscafo SNAV in rotta verso Casamicciola, la Marchesa ha annunciato il Suo arrivo, accolta con professionalità e calore dall’equipaggio.

Daniela-del-Secco-Marchesa-arrivo-a-Ischia

 
Daniela del Secco alle terme del Sorriso2

Daniela-del-Secco-Marchesa-con-Nello-Impagliazzo

Daniela-del-Secco-Marchesa-con-Luana-Pezzuto

La Marchesa si è così ritagliata 3 giorni di relax all’Hotel Sorriso Thermae Resort & SPA, il suo preferito sull'isola, con affaccio diretto sulla splendida e suggestiva Baia di Citara, in compagnia della figlia, l’avvocato Ludovica Scarpa Bastieri, il genero ed il piccolo nipotino di pochi mesi.

Per lei tutte le attenzioni del Team del Sorriso e dei patron, Antonio e Nello Impagliazzo.

Dalle stories della marchesa si vedono panorami mozzafiato, colazioni regali, selfies amicali con lo staff e ogni attimo della vacanza: “non so come spiegarvelo a parole, godetevi le emozioni di queste immagini, con tanta sana ed innocua invidia per la vostra marchesa in vacanza in questo paradiso terrestre”

Daniela del Secco alle terme del Sorriso

Daniela del Secco con Ludovica Scarpa Bastieri e GianAlberto Scarpa Bastieri

La sua vacanza è stata anche piena divertimento grazie ad una delle feste patronali più importanti del calendario di Sant’Angelo, con strepitosi fuochi d’artificio che hanno colorato il cielo dalla Baia dei Maronti alla Torre sant’angiolese, in onore di San Michele, ammirati dalla piazzetta principale dove sorgono i locali più “in” dell’isola d’Ischia. I festeggiamenti sono continuati al Ristorante Oasis, tra buon cibo di mare e calici di vino ischitano. Qui hanno spento le candeline il genero, console Avv Gianalberto Scarpa Bastieri e il piccolo GianLudovico per i suoi 4 mesi.

Ischia, meta sempre più gettonata anche in periodi lontani dalla movida estiva, resta sempre uno scrigno di bellezza, come insegna la Marchesa d’Aragona, che vale la pena scoprire in ogni periodo dell’anno.








Share Button

Similar Articles

Top