Alla scoperta della cucina andalusa


Curiosi di scoprire la cucina andalusa? I piatti tipici di questa zona a sud della Spagna sono tra i più amati dai turisti, e non è un caso: offrono tutti i sapori tipici di questo luogo così suggestivo. Ecco le ricette più famose dell’Andalusia, così facili che si possono realizzare anche a casa!

 

Curiosi di scoprire la cucina andalusa? I piatti tipici di questa zona a sud della Spagna sono tra i più amati dai turisti, e non è un caso: offrono tutti i sapori tipici di questo luogo così suggestivo. Ecco le ricette più famose dell’Andalusia, così facili che si possono realizzare anche a casa!

Photo by solucionindividual via Pixabay/Pixabay License
Il gazpacho Gustoso e rinfrescante, il gazpacho andaluso è anche assai semplice da preparare. Basta tenere in ammollo della mollica di pane nell’aceto di vino bianco, poi frullare nel mixer cetrioli, pomodori, cipolle rosse, peperoni ed aglio nel mixer, con un cucchiaio di olio extravergine di oliva. Infine, si aggiunge la mollica di pane nel mixer, frullando ancora fino ad ottenere una salsa omogenea. Perfetto da gustare con crostini di pane tostato!

Le tapas

Anche le tapas sono facili e veloci da preparare, per portare un tocco di Spagna a casa vostra. Ci sono tanti tipi di tapas, che accompagnano l’aperitivo nei locali dell’Andalusia, chiamati per l’appunto tapas bar: tartine, insalate, polpette di pollo. Le più tipiche sono sicuramente le tortillas de patatas: si tratta di frittatine di patate, cipolle e uova sbattute per bene, che risulterà molto alta. Facili ed economiche, non è vero? Un altro tipo di tapas, assai famoso, sono le almendras fritas: mandorle che vengono fritte e condite con sale grosso. Infine, ci sono le patatas bravas: per prepararle, basta friggere le patate a cubetti, poi condirle con una salsa fatta di pomodoro, aceto, peperoncino ed un cucchiaio di farina per addensare. Infine, non dimenticate che le tapas vanno accompagnate con sangria, birra fresca o vino a volontà! La zuppa di ceci andalusa Chi non ama i legumi, soprattutto nella stagione fredda? Ecco perché, d’inverno, il piatto andaluso migliore da servire in tavola è proprio la tipica zuppa di ceci. Per prepararla serve il chorizo, un gustosissimo salume tipico della Spagna e del Messico. Il chorizo viene aggiunto ad un soffritto di cipolla, sedano e tutti gli altri odori che utilizziamo normalmente in cucina. Infine, verranno aggiunti ceci, spinaci e foglie di sedano, oltre ad una spezia tipica della zona, il pimenton. La zuppa cuoce in mezz’oretta in un buon brodo di pollo. I calamari ripieni all’andalusa

Photo by Digital_D_Day_Stock via Pixabay/Pixabay License

Ogni località della Spagna ha la sua ricetta per i calamari ripieni: in alcune zone vengono farciti con la carne, in altre con calamari, uova e pane grattugiato.

La ricetta più comune, comunque, è quella in cui i calamari vengono riempiti con la loro stessa polpa, fatta cuocere in un delizioso soffritto di verdure. Bisogna pulire bene i calamari, svuotando con cura la loro parte interna, e privandoli dei tentacoli. La polpa ed i tentacoli dei calamari andranno tritate, fatte soffriggere con carota e cipolla ed unite a pan grattato e uovo. Infine, con questo delizioso composto si possono farcire i calamari svuotati, che verranno cotti in un sugo di zafferano e pomodorini.

I tocinos de cielo

Si tratta di dolcetti gustosissimi a base di uovo e zucchero, simili al nostro budino e serviti con il caramello. Il loro nome significa “il lardo del cielo”, e sono tipici proprio della zona andalusa. Il passo più difficile è fare uno sciroppo di acqua e zucchero, sui fornelli. Dopodiché, bisogna sbattere i tuorli delle uova con una frusta, incorporando lo sciroppo poco a poco. Infine, si prepara il caramello, e lo si utilizza per ricoprire gli stampi. Versare il composto di tuorli e sciroppo negli stampi, e cuocere in forno, preferibilmente a bagnomaria. Il gioco è fatto! Cosa vedere in Andalusia

Cosa vedere in Andalusia

Questa zona così suggestiva del sud della Spagna è ricca di città interessanti. La stupenda città balneare di Marbella, per esempio, da sempre coccola i suoi visitatori, anche chi arriva per partecipare a competizioni sportive o per il suo famoso casinò.  Per chi ama la cultura, invece, c’è Siviglia, ricca di monumenti ma anche di locali dove assistere a spettacoli di flamenco. Infine, anche Granada merita una tappa: è famosa per la sua architettura medievale.






Share Button

Similar Articles

Top