You are here
Home > people > AGOSTINO PENNA VINCE IL “CAPRI AWARD 2019” E A GENNAIO TORNA SU RAIUNO

AGOSTINO PENNA VINCE IL “CAPRI AWARD 2019” E A GENNAIO TORNA SU RAIUNO

È stato un anno da incorniciare, il 2019, per Agostino Penna. Il cantautore di origini campane, infatti, dopo aver trionfato all’ultima edizione del programma di Raiuno “Tale e quale show”, confermandosi uno dei beniamini del grande pubblico televisivo, negli ultimi tempi ha fatto incetta di numerosi riconoscimenti in giro per l’Italia.

È stato un anno da incorniciare, il 2019, per Agostino Penna. Il cantautore di origini campane, infatti, dopo aver trionfato all'ultima edizione del programma di Raiuno "Tale e quale show", confermandosi uno dei beniamini del grande pubblico televisivo, negli ultimi tempi ha fatto incetta di numerosi riconoscimenti in giro per l'Italia.
agostino penna

L'ultimo, in ordine di tempo, è arrivato a sorpresa qualche giorno fa, quando nel corso della kermesse "Capri Hollywood - International Film Festival" ha ricevuto l'ambito Capri Award 2019 dall'interprete di fama mondiale Noa, in presenza di artisti del calibro di Tony Renis, Ron, Rober Davi, Enrico Vanzina, Francesca Archibugi, Steven Zaillian, l'ex presidentessa dell'Academy Awards Cheryl Boone Isaacs e tanti altri, tra star nostrane e internazionali e premi Oscar, che gli hanno tributato una meritata standing ovation.

"Sono davvero commosso e onorato per aver ricevuto questo riconoscimento nell'ambito di una manifestazione così prestigiosa a cui continuano a prendere parte personaggi di spicco dello star-system. Un premio che va a culminare un'annata particolarmente fortunata e proficua per la mia carriera e che mi spinge ad affrontare il futuro con nuovi stimoli e maggiore entusiasmo" racconta Penna che il prossimo 6 gennaio vedremo tra gli ospiti dello speciale di Raiuno condotto da Vira Carbone, "La vita è meravigliosa", accanto ad Al Bano, Iva Zanicchi, Red Canzian e Vittorio De Scalzi dei New Trolls.

AGOSTINO PENNA - BREVE BIOGRAFIA Il grande pubblico ha avuto l’opportunità di conoscerlo meglio, di recente, grazie alla partecipazione vittoriosa all’ultima edizione di “Tale e Quale Show” di Rai1 condotta da Carlo Conti ma può vantare una miriade di partecipazioni a programmi televisivi Rai e Mediaset. Il suo percorso inizia all’età di 15 anni come leader dei Vanadium, gruppo col quale fa spettacoli sulle navi, nei locali di moda e davanti ai raffinati palati musicali degli ufficiali americani delle basi NATO. Segue un periodo di studio di musica contemporanea negli Stati Uniti presso il Berklee College di Boston e da stage e performance con alcuni tra i più grandi session man di Miami, Boston, New York e Los Angeles. Torna in Italia, carico di esperienze e di soddisfazioni, nelle vesti di artista poliedrico e showman, collaborando con artisti come Amii Stewart, Lucio Dalla, Tullio De Piscopo, Marco Ferradini, Umberto Tozzi, Marco Masini, Aleandro Baldi, Fiordaliso e con Giancarlo Bigazzi. Ma anche con personaggi televisivi: Milly Carlucci, Paolo Bonolis, Maria De Filippi, Fabrizio Frizzi, Maurizio Costanzo, Davide Mengacci, Maria Teresa Ruta, Amedeo Goria, Gigi Marzullo e con il giornalista Bruno Vespa , nel cui programma “Porta a porta”, lo scorso febbraio ha presentato anche la sua idea di arrangiamento del "Tara’s Theme" del film Via col Vento col suo testo originale in duetto con Alessandra Drusian, avvalendosi della supervisione del Maestro Tony Renis che nel corso degli anni gli ha tributato amicizia, consigli e stima artistica. E ancora: è stato autore musicale per “La Prova del Cuoco” e “Buono a sapersi” condotti da Elisa Isoardi. Tra le collaborazioni internazionali spicca quella con David Bowie che a Firenze, nel 1992, in occasione del suo matrimonio con la modella Iman, lo scelse per cantare e suonare con la sua band, davanti ad artisti del calibro di Yoko Ono, Bono Vox degli U2 ,Tierry Mugler, Bianca Jagger, Gene Wilder, Paloma Picasso, Brian Eno e tanti altri, con cui interagì. Tra le esperienze a cui Penna tiene di più, c’è quella teatrale del 2004: “Tosca - Amore Disperato”, scritta da Lucio Dalla che gli affidò il ruolo di protagonista maschile Mario Cavaradossi. Numerose, inoltre, le collaborazioni musicali avvenute nel corso degli anni: Zucchero, Laura Pausini, Andrea Bocelli,Ron, Massimo Ranieri, Quincy Jones e Selena Gomez. Richiestissimo, infine, nell’ambito delle più prestigiose kermesse come il Festival del Cinema di Venezia, Ischia Global Fest, Capri Hollywood e Los Angeles Italia Film and Music Festival.

Share Button

Similar Articles

Top