You are here
Home > Uncategorized > Janet De Nardis ambasciatrice per la campagna di sensibilizzazione contro la violenza sugli infermieri

Janet De Nardis ambasciatrice per la campagna di sensibilizzazione contro la violenza sugli infermieri

Grazie al Digital Media Fest, di cui è direttore, Janet ha avuto modo di conoscere la realtà del mondo infermieristico e delle sue condizione grazie alla webserie #infermierincorsia prodotta dal Sindacato Infermieri Italiani e ha deciso di aderire, insieme a altri personaggi del mondo dello spettacolo come Michela Giraud, Simona Ventura, Giorgio Colangeli, Eva Grimaldi, Massimiliano Vado e moltissimi altri, alla campagna degli infermieri di Nursing Up denominata #noviolenzasuglinfermieri.

Video campagna: https://vimeo.com/390765412

Grazie al Digital Media Fest, di cui è direttore, Janet ha avuto modo di conoscere la realtà del mondo infermieristico e delle sue condizione grazie alla webserie #infermierincorsia prodotta dal Sindacato Infermieri Italiani e ha deciso di aderire, insieme a altri personaggi del mondo dello spettacolo come Michela Giraud, Simona Ventura, Giorgio Colangeli, Eva Grimaldi, Massimiliano Vado e moltissimi altri, alla campagna degli infermieri di Nursing Up denominata #noviolenzasuglinfermieri.

Janet è da sempre vicina alle tematiche sociali sposando spesso iniziative per proteggere le donne dalle discriminazioni e da poco è protagonista del videoclip della canzone “Prendi la mia mano”di Carlo Belmondo per sensibilizzare ad una guida sicura. Inoltre, la sua opera prima “Punto di rottura” è nella cinquina dei finalisti al prestigioso Cortinametraggio, che si terrà a fine marzo. Il cortometraggio è un’opera audace nel mondo Sci-fii, ma anche nell’universo del sociale per incentivare la sensibilizzazione alla cura per il pianeta e alle azioni consapevoli, attraverso il cinema. Tra i protagonisti troviamo Lidia Vitale, Francesco Stella, Francesco Ferdinandi, Sofia Bruscoli, Andrea De Rosa e Marco Passiglia con il quale ha elaborato la sceneggiatura. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con I Licaoni.

A breve, Janet, promuoverà anche una nuova campagna in favore dell’educazione finanziaria di cui sono testimonial molte star del web come Leonardo Bocci e Angelica Massera. L’autrice, attraverso varie forme espressive, vuole affermare la necessità di essere in prima linea nel denunciare ciò che c’è di sbagliato in questa società e nel comunicare in maniera positiva i temi che devono essere presenti nella nostra quotidianità. La spiccata sensibilità verso le ingiustizie, ha spinto Janet De Nardis a sostenere gli infermieri “in questa battaglia di civilta’ e dire di no a questo odioso fenomeno in pericoloso aumento”, fa sapere in una nota il sindacato, basta andare sul sito www.nursingup.it e condividere il video della campagna con hashtag #noviolenzasuglinfermieri.

 

Share Button

Similar Articles

Top