You are here
Home > Spettacoli > “PizzaGirls” dopo il grande successo su La5 sbarca all’estero con Mediaset Italia

“PizzaGirls” dopo il grande successo su La5 sbarca all’estero con Mediaset Italia



Dopo il grande successo ottenuto in Italia, testimoniato dagli ottimi ascolti registrati dalle puntate andate in onda su La5 nella prima settimana, “PizzaGirls”, il programma TV dedicato alla pizza secondo le donne, sbarca all’anche all’estero. “PizzaGirls”

Dopo il grande successo ottenuto in Italia, testimoniato dagli ottimi ascolti registrati dalle puntate andate in onda su La5 nella prima settimana, “PizzaGirls”, il programma TV dedicato alla pizza secondo le donne, sbarca all'anche all'estero. "PizzaGirls", infatti, da lunedì 4 maggio verrà trasmesso da Mediaset Italia, prestigioso canale internazionale che quotidianamente raggiunge milioni di Italiani all’estero iscritti e/o abbonati al canale internazionale legato alle reti del Biscione.“PizzaGirls”, oltre a continuare ad andare in onda in Italia su La5, sarà trasmesso tutti i giorni, da lunedì al venerdì, cinque minuti prima del TG5 del prime time, più precisamente alle ore 20:50 dell’orario di Roma (GMT+2), alle 7:50 Pm per i residenti a New York (EDT) e alle 18:50 di Sydney (AEST) in Australia.

Si parte con la “Ukrainka”, la pizza del cuore dell’attrice Yuliya Mayarchuck preparata dalla pizzaiola veronese Petra Antolini. Subito dopo, sarà la volta delle altre tre “PizzaGirls”, ovvero le pizzaiole campane Federica Mignacca, Roberta Esposito e Francesca Gerbasio. Le protagoniste principali, però, saranno le pizze che verranno farcite direttamente dagli ospiti della puntata, provenienti dal mondo dello spettacolo come Maria Sole Pollio, Barbara Foria, Shalana Santana, Tess Matazza, Yuliya Mayarchuk, Fernanda Pinto e Salvatore Misticone. Ci saranno anche esperti del food e personaggi legati al mondo dell’attualità, che dispenseranno consigli. Non mancheranno all'appello, per esempio, lo scienziato Antonio Giordano che vive e lavora a Philadelphia come direttore dello Sbarro Health Research Organization, il maestro pizzaiolo Franco Pepe, l’imprenditrice Paola Campana e il ristoratore Michele Iuliano molto noto al pubblico Newyorkese.

Ogni ospite, quindi, svelerà ai telespettatori la propria pizza del cuore.

"Stiamo già lavorando alla seconda stagione, raddoppiando il numero di puntate e contiamo di tornare già in onda per la fine del 2020"- racconta entusiasta Carlo Fumo, ideatore, regista e autore del progetto, che aggiunge: "Stiamo già ricevendo numerose candidature da pizzaiole provenienti da tutte le parti del mondo e grazie alla prossima messa in onda su Mediaset Italia ci aspettiamo anche tanti altri feedback internazionali. La pizza è un brand universale e questo era ormai cosa nota, ma nessuno aveva creduto nella forza delle donne e siamo felici di aver dato gran voce ad una realtà che finalmente potrà farsi strada e guadagnarsi il meritato riscatto in questo settore. Siamo grati a Mediaset per averci dato questa grande possibilità, ma soprattutto alla Sunshine Production che con grande coraggio e lungimiranza ha creduto per prima nel nostro format”.Gli ascolti hanno superato le nostre più rosee aspettative.






Share Button

Similar Articles

Top