You are here
Home > Moda > Il progetto ‘Be Blue Be Balestra’ vede protagonisti, quest’anno gli studenti dell’Accademia Costume & Moda e la maison Balestra.

Il progetto ‘Be Blue Be Balestra’ vede protagonisti, quest’anno gli studenti dell’Accademia Costume & Moda e la maison Balestra.

 

494_12250e

 

In perfetta armonia con il sentire più profondo di AltaRoma, da sempre centro propulsore dell’haute couture italiana e attenta osservatrice dei più contemporanei interventi della creatività emergente.
Giovani fashion designer sono stai chiamati a rendere omaggio non ad uno stile, ad una tendenza o a una linea, ma ad un colore. Il blue. Il blue Balestra. Iconica tinta Made in Italy che, delinea un pezzo di storia della moda italiana e non solo. L’“elettrica sfumatura” debutta negli anni ’60 su di un abito in raso, corto e dalla linea a uovo, il primo pezzo targato con il marchio Balestra.

Il talento, la cura dei dettagli e la dedizione di chi da oltre cinquant’anni raccoglie successi, sono celebrati in un variegato scenario in cui tradizione e sperimentazione si fondono.

IMG_2593_thumb[1]

Il progetto 'Be Blue Be Balestra' vede protagonisti, quest'anno gli studenti dell’Accademia Costume & Moda e la maison Balestra. Dieci sono i giovani talenti, selezionati tra i Master di Alta Moda e Accessori, a cui Renato Balestra ha offerto la sua storica esperienza. L'evento si svolgerà giovedi' prossimo (ore 17) nella sede di via della Rondinella, a Roma. L’eleganza e l’esaltazione della bellezza femminile, uniti a una forte passione per la couture, sono da sempre gli elementi che fanno di Renato Balestra una delle più importanti realtà italiane. Gli studenti hanno potuto condividere le proprie idee con il grande stilista romano e, allo stesso tempo, visionare gli archivi fino all’ultima collezione realizzata, apprezzando l’arte da 'couturier' che contraddistingue le creazioni di Renato Balestra. Tradizione e sperimentazione si fondono sotto la direzione di Renato Balestra che ha guidato i giovani designer offrendo loro supporto creativo, aiutandoli a concretizzare le idee e seguendone tutte le fasi di progettazione, dallo sviluppo del concept alla realizzazione dei capi. ''Sono molto lusingato che dei giovani stilisti mi dedichino delle loro creazioni ispirandosi al mio colore preferito, il Blu Balestra - ha confessato lo stilista romano che sfilerà venerdì prossimo nel suo atelier di Via Cola di Rienzo per presentare la collezione del prossimo autunno-inverno- Un colore che ho sempre amato e che nella mia vita rappresenta gioia ed emozione. Per me il cielo è sempre più blu e spero tanto che lo sia anche per questi giovani creativi''. Cinque coppie, composte da un allievo di Alta Moda e uno di Accessori, hanno dato vita ad altrettanti total look che saranno giudicati da una giuria di altissimo livello composta da Silvia Venturini Fendi, Sara Maino, Barbara Modesti, Maria Vittoria Cusumano, Marco Ferra, Angelo Ruggeri, Clara Tosi Pamphili. I vincitori avranno l’opportunità di esporre le loro creazioni durante l'Arab Fashion Week di Dubai- Novembre 2017, come segno tangibile di questa fusione tra presente e passato, tra modernità e tradizione, capisaldi del progetto Be Blue Be Balestra.

494_12246

Share Button
Advertisement

Similar Articles

Lascia un commento

Top