Online il trailer di CHI È SENZA PECCATO con Eric Bana – al cinema dall’11 novembre

CHI È SENZA PECCATO

-THE DRY

un film di

ROBERT CONNOLLY

con

ERIC BANA     GENEVIEVE O’REILLY

KEIR O’DONNELL     JOHN POLSON     JULIA BLAKE

distribuito da

NOTORIOUS PICTURES

DALL’11 NOVEMBRE AL CINEMA

Dopo essere entrato nella storia del cinema australiano – prima come uno dei maggiori incassi al box-office nel week-end di apertura, e poi come uno dei maggiori incassi di sempre al box-office nazionale – arriva, finalmente, anche nelle sale italiane Chi è senza peccato – The Dry. Crime thriller scritto e diretto da Robert Connolly (The Turning) e basato sul pluripremiato bestseller di Jane Harper, il film vede Eric Bana nei panni dell’agente federale Aaron Falk, che fa ritorno al suo paese d’origine dopo oltre vent’anni per un tragico funerale e riapre il vecchio caso di un omicidio irrisolto.

Nel cast anche Genevieve O’Reilly (Guerre stellariTolkien), Keir O’Donnell (American SniperIl pianeta delle scimmie) e John Polson (Tutto ciò che siamoMission: Impossible II).

Chi è senza peccato – The Dry sarà distribuito da Notorious Pictures a partire dal prossimo 11 novembre.

La nuova edizione del romanzo “Chi è senza peccato” di Jane Harper sarà disponibile in libreria a partire dal 20 ottobre 2021 edita da Bompiani.

 SINOSSI

L’agente federale Aaron Falk torna nella sua città natale, dopo un’assenza di oltre vent’anni, per partecipare al funerale del suo amico d’infanzia Luke, che, secondo quanto riportato, avrebbe ucciso sua moglie e suo figlio prima di togliersi la vita, vittima della follia che ha devastato questa comunità dopo più di un decennio di siccità.

Quando Falk accetta con riluttanza di rimanere e indagare sul crimine, apre una vecchia ferita: la morte della diciassettenne Ellie Deacon. Falk inizia a sospettare che questi due crimini, separati da decenni, siano collegati. Mentre lotta per dimostrare non solo l’innocenza di Luke ma anche la sua, Falk dovrà fare i conti con il pregiudizio nei suoi confronti e la rabbia repressa di una comunità terrorizzata.

Share Button