In occasione del Festival della Missione, in programma in questi giorni a Milano, oggi pomeriggio alle ore 15 in Duomo si è tenuta la Santa Messa presieduta dall’arcivescovo di Milano.

Alle ore 17 il ‘Concerto per la Pace’ in piazza Vetra. Madrina Claudia Conte, l’attrice, imprenditrice culturale e attivista per i diritti umani. “Condivido i valori, la “missione” di questo Festival. tutti i soggetti coinvolti, dal mondo missionario laico e religioso, ai professionisti con cui hanno condiviso la strada, ai tantissimi volontari – hanno immaginato e costruito questo grande spazio di incontro e di speranza di pace”, queste le parole di Claudia Conte che per l’occasione ha indossato una creazione di Niamilano ispirata ai colori ed alle forme del saio di San Francesco, dalle linee povere e razionali, e dal tono quanto mai evocativo del Santo Poverello.

Il Festival della Missione, promosso da Missio (organismo pastorale della Cei) e Cimi

(Conferenza degli istituti missionari italiani), ospitato dall’arcidiocesi di Milano, ha l’obiettivo di offrire occasioni di riflessione, di festa e di coinvolgimento attorno al significato e agli sviluppi presenti e futuri della Missione.

Il festival, che si chiude oggi, in questi giorni ha ospitato testimonianze, spettacoli, convegni, momenti di preghiera, presentazioni di libri, laboratori e percorsi artistici.


Tra gli ospiti il Cardinale Matteo Zuppi, presidente della Cei, Patrick George Zaki in collegamento dal Cairo, il senatore a vita Mario Monti, la Ministra Marta Cartabia, don Luigi Ciotti, monsignor Luca Bressan, vicario episcopale della diocesi di Milano, il Direttore dell’Osservatore Romano Andrea Monda, suor Alessandra Smerilli, segretaria del Dicastero per il Servizio allo Sviluppo Umano Integrale,
e molti altri.

Share Button