RANDAGISMO, LEIDAA: DAL 29 MAGGIO AL 18 GIUGNO SMS O CHIAMATE DA FISSO AL 45589 PER SALVARE GLI ULTIMI TRA GLI ULTIMI

Circa 700 mila cani vaganti e 2,4 milioni di gatti randagi nel nostro Paese: una schiera di innocenti che vivono per strada abbandonati a se stessi, esposti alla fame, al freddo, agli abusi


Per contrastare l’abbandono, l’indifferenza, la crudeltà, per finanziare il soccorso, la cura, il ricovero e la sterilizzazione degli animali vaganti e in difficoltà, direttamente o attraverso il sostegno indiretto a chi opera nei contesti più difficili, c’è un modo semplice ed efficace.

Basta aderire alla campagna solidale “Aiutaci a salvarli con un gesto d’amore”, lanciata dalla Lega italiana per la difesa degli animali e dell’ambiente.

Dal 29 maggio al 18 giugno, infatti, è possibile donare 2 euro inviando un sms o 5-10 euro chiamando il 45589 da telefono fisso.


Il randagismo è un fenomeno odioso: causa di per sé terribili sofferenze a decine di migliaia di animali d’affezione, che dovrebbero vivere in famiglia e non all’addiaccio o nei box di canili e gattili, ed è spesso l’occasione per ripugnanti abusi, oltre ad avere conseguenze negative sulla salute e la sicurezza delle nostre comunità e sull’immagine stessa dell’Italia o dei suoi territori.

Con il progetto “Aiutaci a salvarli con un gesto d’amore” LEIDAA si rivolge a tutti coloro che amano e rispettano gli animali, perché non vada perduta neanche una delle vite che si potrebbero salvare.

Finché la piaga del randagismo non sarà sanata, agli ultimi tra gli ultimi  non saranno risparmiate fame, sete, sofferenze e crudeltà. Nel frattempo migliaia di animali rischiano ogni giorno di morire. Aiutaci a fermare questa strage silenziosa.

Share Button