TROFEO TUTTOPIZZA, TRIONFA WAPPO

TROFEO TUTTOPIZZA WAPPO

TROFEO TUTTOPIZZA, TRIONFA WAPPO

TROFEO TUTTOPIZZA WAPPO – Ha trionfato un team napoletano all’edizione 2024 del trofeo TuttoPizza. È quello di WAPPO, acronimo che, tradotto dall’inglese significa, più o meno, pizza del mondo. Come dire che, grazie a questo disco di pasta di arriva ovunque e si può essere inclusivi.

TROFEO TUTTOPIZZA WAPPO

La squadra era composta dal titolare della omonima pizzeria, Espedito Mauro da Alessandro Gamba ed Elisa Starace. 

Due le pizze proposte, accanto alla tradizionale Margherita, la pizza di casa con datterino giallo, bufala fresca, alici del cantabrico e il pepe rosa.

In lacrime il papà del titolare, Carmine Mauro, altro volto noto del mondo pizza.

Il secondo posto è andato a Valentino Libro’s già campione del mondo e al suo team della pizzeria ad Aversa che ha ottenuto 2190 voti e il terzo posto a “I Damiano” che ha ricevuto 2170 preferenze.

Anche il trofeo TuttoPizza è stata l’occasione per ricordare la straordinaria figura di Sergio Miccù, lo storico presidente dell’Associazione Pizzaiuoli Napoletani che aveva voluto il premio a squadre.

La premiazione è avvenuta alla presenza della figlia, Marilena Miccù e degli organizzatori Raffaele Biglietto e Gianluca Pirro.

Commoventi le parole dedicate a Miccù proprio da Raffaele Biglietto declamate dal presentatore Enzo Calabrese: “un uomo dinamico, un marito, un padre, un nonno esemplare. Generoso amava condividere successi e gioie. Ha lottato e ottenuto riconoscimento in tutto il mondo mettendo Napoli al centro. Strenuo difensore delle tradizioni, sapeva cogliere le opportunità di cambiamento. La sua energia vivranno ancora in coloro che sapranno cogliere spunto ed esempio dalle sue gesta. Finché ci sarà un Pizzaiuolo nel mondo, Sergio ci sarà sempre”.

Share Button
FOLLOW @ A0B MAGAZINE
NEED SOME FASHION INSPIRATION IN YOUR LIFE? FOLLOW @ A0B MAGAZINE