You are here
Home > Spettacoli > Cinema > Grazie Sicilia 🇧🇹 Grazie Italia- I registi: Li Volsi, Randazzo Siciliani di Palermo “LA FORZA DI ALICE ” (il Magnifico) si piazza al secondo posto..

Grazie Sicilia 🇧🇹 Grazie Italia- I registi: Li Volsi, Randazzo Siciliani di Palermo “LA FORZA DI ALICE ” (il Magnifico) si piazza al secondo posto..



Il cortometraggio LA FORZA DI ALICE al concorso “Tulipani di seta nera”, un evento con vetrina sulla RAI CINEMA CHANNEL, oltre un #Milione 408.540 mila visualizzazioni, primi con 12.631 likes .. un risultato straordinario.

Il cortometraggio al concorso "Tulipani di seta nera", un evento con vetrina sulla RAI CINEMA CHANNEL, oltre un #Milione 408.540 mila visualizzazioni, primi con 12.631 likes .. un risultato straordinario.

Il regista, Li Volsi ha condiviso queste sue parole "Mi sento in dovere di ringraziare in ogni caso tutti coloro, che hanno approvato e fatto girare il cortometraggio la Forza di Alice , ho ricevuto migliaia di messaggi,fra email e telefonate,di ringraziamenti travolgendomi, da un ondata di affetto incredibile, che ha ripagato tutti gli sforzi fatti, e tutto questo mi fa credere ancora, che chi fa le cose con lealtà ed onestà , viene sempre ripagato. Grazie a tutti voi...Un grazie a tutti gli organi di stampa locali ringraziamento va alla mia squadra, gli Sponsor, al Comune di Valderice, ed a ancora chi ha veramente creduto in questo progetto... e chiedo scusa se ho dimenticato qualcuno ma siete veramente in tanti... Un ringraziamento speciale va alla mia famiglia..."

Il cortometraggio la forza di Alice nella propria originalità. La tematica del cortometraggio è la violenza sulle donne, procreazione assistita, l'omofobia con un unico importante comunque denominatore: Lottare contro tutte le diversità di genere!

Il regista ha dichiarato per concludere "Non mi Fermo qui.. il corto La Forza di Alice seguirà altri traguardi...

Il cortometraggio La Forza di Alice sarà presente per un anno sulla piattaforma di streaming legale Rai Play





Share Button

Similar Articles

Top