You are here
Home > Spettacoli > E’ USCITO L’ARCOBALENO IL NUOVO SINGOLO DEL TENORE SPERO BONGIOLATTI

E’ USCITO L’ARCOBALENO IL NUOVO SINGOLO DEL TENORE SPERO BONGIOLATTI

L’ Arcobaleno



E’ uscito in tutti gli store digitali L’ Arcobaleno, il nuovo singolo del Tenore Spero Bongiolatti.

Una canzone che nasce nella solitudine di un uomo lontano dalla persona amata per colpa della pandemia. L’Arcobaleno è, infatti, un progetto autobiografico. Bongiolatti per la prima volta si immerge nel suo essere cantautore. E lo fa in pieno lockdown, un momento drammatico per tanti, mentre si trova in America per una tournée.



.

E' uscito in tutti gli store digitali L’ Arcobaleno, il nuovo singolo del Tenore Spero Bongiolatti. Una canzone che nasce nella solitudine di un uomo lontano dalla persona amata per colpa della pandemia.

L’Arcobaleno è, infatti, un progetto autobiografico. Bongiolatti per la prima volta si immerge nel suo essere cantautore. E lo fa in pieno lockdown, un momento drammatico per tanti, mentre si trova in America per una tournée. A migliaia di km dagli affetti familiari, impossibilitato a rientrare in Italia chissà per quanto, si sente solo e disorientato. Si siede al pianoforte e scrive una poesia sul tema musicale de L’Arcobaleno, un brano scritto dal noto compositore Virginio Aiello. Ne esce una vera e propria poesia d’amore, ispirata alla moglie lontana.

Per te, che sei L’Arcobaleno. L’Arcobaleno che irradia la notte nel cielo che piange la tua lontananza, ma tu sei con me, sei con me, vivi in me...

L’Arcobaleno esce ad un anno di distanza da quelle settimane di sconforto. Un momento oggi dove c’è davvero bisogno di rinascita. Questo singolo, come l’arcobaleno, vuole portare un po’ di colore in un momento grigio per l’umanità intera. Troppe persone, infatti, continuano a soffrire la lontananza dei cari.

Ma bisogna tornare a pensare alla normalità. Ad amare come prima. E, se non è ancora possibile farlo fisicamente, almeno cerchiamo di farlo con la fantasia. “Vorrei che le persone ascoltando questa canzone si sentissero vicino a chi amano. Come se potessero abbracciarle e viverle finalmente senza paura”, spiega Spero Bongiolatti. “Sogno un mondo a forma di arcobaleno, pieno di colori caldi che possano scaldare i nostri cuori così provati da questi mesi di pandemia. Un mondo dove ognuno di noi possa tornare ad avere vicino chi ama. E stavolta non lasciarlo mai più”.




Share Button
Advertisement

Similar Articles

Top
Facebook