Violette Sauvage torna l’1 ed il 2 dicembre Special Christmas Event nella Coffee House di Palazzo Colonna




Sabato 1 e domenica 2 dicembre dalle ore 11,00 alle 19,00 la location, straordinariamente aperta al pubblico, accoglierà tutti i visitatori con l’evento dedicato allo shopping, che mette in connessione la creatività dei designer emergenti, che potranno usufruire di una splendida vetrina per farsi conoscere, ed un mix di tendenze del passato. Oltre quattromila persone hanno preso parte ai precedenti appuntamenti moda.

L’azienda francese Violette Sauvage torna in Italia per lo Special Christmas Event che si terrà ancora una volta nell’incantevole Coffee House di Palazzo Colonna, in Piazza SS. Apostoli 67.

Sabato 1 e domenica 2 dicembre dalle ore 11,00 alle 19,00 la location, straordinariamente aperta al pubblico, accoglierà tutti i visitatori con l’evento dedicato allo shopping, che mette in connessione la creatività dei designer emergenti, che potranno usufruire di una splendida vetrina per farsi conoscere, ed un mix di tendenze del passato. Oltre quattromila persone hanno preso parte ai precedenti appuntamenti moda. Un’occasione quindi per tutti gli appassionati di poter fare degli acquisti di abiti di marca ad un prezzo vantaggioso ma anche di scoprire diverse realtà quali: l’alta moda di Vittorio Camaiani, i consigli di hairstyling di Kikò Nalli, le ironiche felpe di Baci Bella Bimba, Paola Spinetti Jewels, RZL Project, La Deuxieme Vie Vintage, Antonio Romano Bijoux, Barbara Iacobucci Couture, Opera by Carlotta Bellucci, L’Etre Different, Occhiali Opera, Flora Sica Gioielli, Handmade by Esse, Reuse Design, Paola De Simone- Maglieria Artigianale, Luce Jewels, Emanuela Salatino Fashion Jewelry, Luci Vintage, Silvia Rodico, Dettagli Preziosi-Mariella Cruciani. Oltre a ciò si potranno acquistare splendidi capi usati o vintage di grandi marchi, a prezzi notevolmente ridotti.

Vittorio Camaiani bag

Fra i rinomati designer presenti ci saranno: Prada, Cavalli, Brioni, Dior, Tom Ford, Chanel, Yves Saint Laurent, Jean Paul, Gaultier, Valentino, Dolce&Gabbana, ecc. La ristorazione sarà curata da Home Sweet Home Chef –catering, che delizierà il pubblico con specialità sia dolci che salate. Fra i partner dell’iniziativa troviamo: Fleur Decor Fiori e Moda Francese, l’Accademia Trucco Professionale Roma e Sartoria Mariangela Casafina. In ogni evento moda c’è sempre anche una forte attenzione ai temi sociali.

Violette Sauvage, in questa edizione sosterrà infatti Save The Children, che sarà presente con un punto informativo per divulgare gli importanti progetti principali: "Fino all'ultimo bambino", per portare cibo, cure mediche ed istruzione ai bambini in Italia e nel mondo, "Illuminiamo il futuro", contro la povertà economica ed educativa, "Punti luce", “Spazio Mamme”. L’Associazione AIDE, (Associazione Indipendente Donne Europee) sezione Lazio, presenterà invece il Trolley di Primo Soccorso dedicato alle vittime di violenza, un vero e proprio guardaroba di prima necessità per le donne costrette ad abbandonare la propria dimora per entrare nelle case rifugio. Violette Sauvage nasce nel 2010 grazie all’idea all’imprenditore italo-francese Rino Coletti, che decide di lanciare per la prima volta in Francia l’idea di un riutilizzo glamour che faccia bene all’ambiente, in grado di associare qualità e divertimento ad una visione green e con una forte attenzione verso gli animali, nelle vendite infatti non sono mai presenti pellicce vere.

zaino Baci Bella Bimba

Violette Sauvage nasce nel 2010 grazie all’idea all’imprenditore italo-francese Rino Coletti, che decide di lanciare per la prima volta in Francia l’idea di un riutilizzo glamour che faccia bene all’ambiente, in grado di associare qualità e divertimento ad una visione green e con una forte attenzione verso gli animali, nelle vendite infatti non sono mai presenti pellicce vere.

La filosofia portata avanti è che tutto quello che ci circonda può essere innanzitutto riutilizzato e soprattutto rivalutato. Da questa semplice ma importante idea prende vita Violette Sauvage, l’azienda francese ormai leader nel vide dressing. In Francia questo tipo di manifestazioni vanta anche 12.000 visitatori in un solo week end!








 

Share Button

Lascia un commento

Top