You are here
Home > Spettacoli > Cinema > Il cinema è protagonista con CortoDino, il festival internazionale del corto

Il cinema è protagonista con CortoDino, il festival internazionale del corto



 

Ottantatré film selezionati in concorso, su 3200 film iscritti, provenienti da quattordici nazioni del Sud America, Asia, Europa e Paesi dell’est. Una giuria formata da professionisti di cinema italiani e stranieri presieduta dall’attrice napoletana Nunzia Schiano. Incontri a tema e incontri d’autore. 



Ottantatré film selezionati in concorso, su 3200 film iscritti, provenienti da quattordici nazioni del Sud America, Asia, Europa e Paesi dell’est. Una giuria formata da professionisti di cinema italiani e stranieri presieduta dall’attrice napoletana Nunzia Schiano.

Incontri a tema e incontri d’autore. E serata finale in programma il 21 dicembre alle ore 18 nell’aula consiliare del comune di Torre Annunziata. E’ tutto pronto per la decima edizione della rassegna “Cortodino” il festival internazionale di cortometraggi promosso dalla associazione “Esseoesse” con il patrocinio della Regione Campania e della Città di Torre Annunziata, fondatore del Festival Filippo Germano, con la direzione artistica di Angela Lucibello ed il coordinamento organizzativo ed artistico di Francesca Piggianelli.

Dal 23 al 28 novembre sarà  possibile visionare la selezione di film in concorso sulla piattaforma web cortodinofestival.teyuto.com.  Sono sei le categorie in concorso: cortometraggi (under 36), cortometraggi over, corti di animazione, corti scuola, talento campano e documentari. Lo slogan che accompagnerà la rassegna edizione 2020, è legato all’emergenza covid che nonostante tutto non ha fermato il festival: “Resta in casa, comodo e sicuro. Accendi il pc. Al resto pensiamo noi”. E saranno proprio i quotidiani incontri in diretta con gli artisti e gli incontri a tema, a caratterizzare gli appuntamenti sui canali social della rassegna: facebook, youtube, instagram, e twitter. 

Gli incontri d’autore saranno con il  regista Marco Risi, che presenterà il libro “Forte respiro rapido. La mia vita con Dino Risi”, con il regista Claudio Noce che presenterà il film “Padrenostro”, con Pierfrancesco Favino, con il trombettista Nello Salza e  “La musica  per il cinema. I miei anni con il maestro Ennio Morricone”. L’attore romano Alvaro Vitali con “La mia vita artistica tra Fellini e Pierino”. Molti anche gli incontri tematici.  Per “Cinema e Solidarietà” verrà presentato “Lotta con la vita” di Nando de Maio, con la partecipazione di Salvatore Misticone e Patrizio Oliva.  Per “Cinema e Legalità”  film di giovani autori commentati da esponenti di Libera contro le Mafie  e da referenti di associazioni e personalità impegnate contro l’usura e il racket.  “Cinema e scuola”: film realizzati da studenti del Master di cinema dell’Università Suor Orsola Benincasa  commentati da docenti dell’università e del liceo De Chirico di Torre Annunziata  ad indirizzo audiovisivo  insieme a dirigenti delle scuole dell’obbligo;  . “Cinema e mal d’Amore” film di giovani autori commentati da esperti in psicologia dell’amore, “Cinema e Infanzia” film di giovani autori commentati da esperti in psicologia dell’infanzia, Per “Cinema e Letteratura” si parlerà di  “Francesca e Nunziata”. 

La città oplontina ricorda Maria Natale Orsini  a dieci anni dalla scomparsa. Previsto un  video saluto di Claudia Gerini, protagonista dell’omonimo film diretto da Lina Wertmuller. E per finire presentazione del film  “My Dolly” di Fabio Schifino con Antonella Ponziani e un incontro in live streaming con Luca Verdone, che ci parlerà del documentario, firmato insieme al fratello Carlo,  “Alberto il Grande”, in occasione dei cento anni dalla nascita di Alberto Sordi.









Share Button
Advertisement

Similar Articles

Top