Maurizio Martinelli in concerto con “Menomale”

Al Teatro “Sopra c’è Gente” a Roma il lancio del nuovo album

A Roma, venerdì 24 novembre, dalle ore 21.00, al teatro Sopra c’è Gente in via Rubattino, 1 (zona Testaccio) il concerto “Menomale” del cantautore romano Maurizio Martinelli.

Maurizio Martinelli, torna nel cuore della capitale con il nuovo album Menomale, una raccolta di poesie dialettali musicate arrangiate e cantate scritte da Marco Giuli.

Nel nuovo singolo “Menomale”, il cantautore esplora il tema dell’amore e del desiderio di vivere la vita nonostante le sfide quotidiane. La canzone, che dà il titolo all’intero album, si distingue per la sua capacità di trasmettere un messaggio di ottimismo e speranza. Attraverso le sue parole e la sua melodia avvolgente, l’artista cattura l’essenza della resilienza umana di fronte agli ostacoli.

“Menomale” diventa così un inno alla forza interiore che ci spinge a superare le difficoltà, celebrando la gioia di vivere nonostante le avversità. Il testo tocca corde emotive profonde, esplorando la natura universale dell’amore e la determinazione a raggiungere la felicità indipendentemente dalle circostanze.

Questo singolo, e l’intero album che lo accompagna, si presenta come un viaggio emozionale che incanta l’ascoltatore, offrendo un’esperienza musicale avvincente e ricca di significato. La capacità del cantautore di coniugare poesia e melodia offre al pubblico un’opportunità di connettersi con la musica a un livello più profondo, trasmettendo un messaggio positivo che risuona con persone di tutte le età e background.

Martinelli, che fin da giovanissimo ha frequentato il mondo della musica, nutrendosi di accordi e note musicali, si esibirà a Roma in un concerto pieno di emozioni, dedicato alla sua città e alle tradizioni.

Martinelli è un artista che ama usare la musica come veicolo, per trasmettere i valori della vita. Sempre vicino al sociale, nel periodo della pandemia ha pubblicato la canzone “Io resto a casa”, il cui ricavato è stato interamente devoluto al Policlinico Umberto I di Roma.  Nel 2019 ha vinto il premio Special Award Sociale nell’ambito della Festa del Cinema di Roma con il videoclip sul tema del bullismo “Anima a Brandelli”.

Ciao Maurizio. Parlaci un po’ di te. 

Sono un compositore, autore, musicista e cantante, conduttore di programmi musicali e sportivi in radio e in tv. Le mie canzoni raccontano il quotidiano, parlano dei sogni realizzati, degli scontri generazionali e dei sentimenti nascosti, della libertà conquistata ma solo apparentemente e l’indifferenza verso i nostri fratelli. Amo usare la musica come veicolo, per trasmettere i valori della vita.

Quanto è importante la musica nella tua vita?

Sin da piccolo non riuscivo a stare senza lei, il pianoforte mi ha chiamato subito ed è diventato l’amico del cuore.

Menomale è il tuo nuovo album…

E’ un lavoro nato da un libro di poesie di Marco Giuli: Le stelle e poi nient’altro. Le ho lette e le ho fatte mie stravolgendole quel poco che basta per metterle in musica. L’album è un ringraziamento alla mia città, cantato in parte in dialetto romanesco ma attualissimo per arrangiamenti musicali e armonie.

Tre aggettivi per la tua musica

Raffinata, intensa, dolce.

Ci sono nuovi progetti all’orizzonte?

Attualmente sono impegnato in tv con la trasmissione “A Casa di Amici” sul canale 14 DGT in onda dalle ore 10.00. Per quanto riguarda la musica sarò in concerto in giro per la capitale a partire da venerdi 24 novembre al Teatro Sopra c’è Gente in zona Testaccio a Roma.

Share Button
END ADVERTISER: Busforfun IT from awin.com -->