LUIGI PLACIDI, UN AQUILANO A SHANGHAI Annotazioni e riflessioni di un ingegnere italiano sul grande Paese d’Oriente di Goffredo Palmerini

L’AQUILA - Luigi Placidi è un aquilano nel mondo, uno degli esempi della nuova emigrazione italiana. Lo troviamo in Cina. Davvero una bella famiglia la sua. Suo padre Sergio Placidi, insigne pediatra dell’Ospedale civile San Salvatore dell’Aquila, è stato uno dei padri della Neonatologia in Italia,

“Armonia” la nuova Collezione Haute Couture di Jamal Taslaq disegnata pensando alla donna e alla sua femminilità, dettagli e particolari sartoriali che valorizzano e lambiscono la silhouette

Alla presentazione arrivano più di quattrocento ospiti e i flash scandiscono quelli di volti noti dell’informazione e dello spettacolo: le giornaliste Rai Federica De Denaro, Adriana Pannitteri, Josephine Alessio e Chiara Lico, la costumista Nicoletta Ercole, Pascal Vicedomini organizzatore dei Festival estivi di Ischia e Capri