“Il circolo delle anime – Storie di crimini in famiglia”, il nuovo libro di Federica Candelise
È disponibile, nelle più importanti librerie d’Italia e sulle piattaforme digitali, “Il circolo delle anime – Storie di crimini di famiglia”, che segna l’esordio letterario di Federica Candelise, avvocato del foro di Cosenza, esperta in diritto di famiglia, penale di famiglia e criminologia. Il romanzo, edito da Rossini Editore, è stato presentato in anteprima assoluta sulla rete ammiraglia della TV di Stato, all’interno del programma “Il Caffè di Raiuno”, condotto da Pino Strabioli e Roberta Ammendola.


Ciò che mi ha spinto a scrivere questo libro è stato principalmente il desiderio di provare a dare un mio personale contributo alla prevenzione di fenomeni come lo stalking e le violenze intrafamiliari, che troverete al centro delle storie raccontate in questo romanzo ed ispirate dalle situazioni di cui mi occupo a livello professionale da un po’ di anni – racconta Federica Candelise, che aggiunge – Il romanzo è rivolto a chiunque voglia approfondire certe dinamiche, con la speranza che se qualcuno potrà rivedere un po’ di sè tra le pagine di questo libro, riuscirà a trovare la giusta spinta per fermarsi prima che sia troppo tardi”.
Il volume vanta una prefazione firmata dall’avvocato e scrittore Gian Ettore Gassani, mentre l’illustrazione in copertina è stata firmata da Alessia Santamaria.

Nei prossimi giorni verranno rese note le date delle presentazioni, in tutta Italia, de “Il circolo delle anime – Storie di crimini di famiglia” e i nuovi progetti di Federica Candelise.

LA TRAMA

Appassionata dai casi di reati avvenuti in ambito familiare trattati da suo padre, valoroso e affermato Pubblico Ministero, Federica Gilardeschi consegue la laurea in psicologia per poter, così, intraprendere la carriera di psicoterapeuta e aiutare tutte quelle persone vulnerabili, vittime di violenze e soprusi.

Nel tempo, la donna matura una vasta competenza nell’ambito dei crimini in famiglia, grazie anche a una proficua collaborazione professionale con un avvocato specializzato in questi casi. La volontà di non lasciare indietro chi è in difficoltà spinge Federica a fondare il “Circolo delle anime”, un gruppo di sostegno che, periodicamente, si riunisce nel suo studio per condividere le proprie esperienze.

Share Button