Al via la 6^ edizione del CROFFI (Castelli Romani Film Festival Internazionale) evento ideato e prodotto dalla Fondazione Punto e Virgola, in collaborazione con i Comuni di Ariccia e Frascati. Nove i film in concorso e ventisette cortometraggi in gara che si contenderanno il Premio di Miglior Short Film.
Prestigiose le location: oltre alle sale di Palazzo Chigi di Ariccia e le Scuderie Aldobrandini di Frascati, anche lo storico cinema Politeama.


Tanti i nomi importanti in giuria, presieduta da Rino Barillari “The King of Paparazzi”, (previsto per lui un premio speciale) tra cui le attrici Elisabetta Pellini e Eleonora Ivone, gli attori Gigi Miseferi e Mario Zamma, il regista Angelo Longoni e Janet De Nardis direttrice del Digital Media Festival con cui la manifestazione è gemellata.
Ricco e coinvolgente il programma dei 4 giorni del Festival: infatti la kermesse aprirà, il 27 ottobre al cinema Politeama di Frascati, con “La notte è un posto sicuro”, di Giuseppe Papasso, con Alessandro Haber, Donatella Finocchiaro e Peppe Servillo e ed a seguire “The Gran Bolero” di Gabriele Fabbro con Lidia Vitale e Ludovica Mancini. Mentre alle Scuderie Aldobrandini ci sarà una serata di gala con la presenza di diversi ospiti, dove sarà consegnato un riconoscimento alla carriera a Pippo Franco.

PIPPO FRANCO

Il giorno dopo a Palazzo Chigi di Ariccia saranno proiettati “Troppa Famiglia” di Pierluigi Lallo, con Antonello Fassari, Ricky Memphis e Rocio Muñoz Morales e “Femminile singolare”, un film in 7 episodi dedicato alle donne, con Monica Guerritore, Catherine Deneuve, Violante Placido.
Tanta è l’attesa per la giornata del 29, ad Ariccia, dove sono in programma, in anteprima, “Acqua e Anice” diretto da Corrado Ceron con Stefania Sandrelli, Silvia D’Amico e Paolo Rossi, il film internazionale “Una nave bulgara affonda…” e La sposa in rosso” di Gianni Costantino con Sarah Felberbaum, Eduardo Noriega, Anna Galiena, Dino Abbrescia, Roberta Giarrusso e Massimo Ghini.

EMANUELA TITTOCCHIA2

Mentre il 30 serata finale, presentata dall’attrice e conduttrice Emanuela Tittocchia, con “Toilet” di e con Gabriele Pignotta e con il docufilm “La voglia matta di vivere”, un ricordo di Ricky Tognazzi (che riceverà il Premio alla carriera) nell’ambito dell’anniversario dei 100 anni di Ugo.

RICKY TOGNAZZI

Prestigiosi anche i protagonisti dei corti in concorso, tra gli altri: Franco Nero, Isabella Rossellini, Serena Grandi, Corinne Clery, Pino Quartullo, Demetra Hampton, Patrizia Pellegrino, Cosetta Turco, Giorgio Colangeli, Fortunato Cerlino, Morena Gentile, Christian Marazziti, Dario Bandiera, Nadia Rinaldi, Dario Cassini, Angelo Orlando, Paolo Conticini, Fabio Fulco, Matteo Branciamore, Mirella D’Angelo, Giovanni Storti, Alessio Boni, Milena Vukotic, Vanessa Scalera, Roberto Ciufoli, Tosca D’Aquino, Neri Marcorè, Euridice Axen.
Madrina della manifestazione l’affascinante showgirl venezuelana Aida Yespica.

AIDA YESPICA


La direzione artistica del Festival è stata affidata per il quarto anno consecutivo ad Antonio Flamini, quella organizzativa a Manuel Di Stefano.
(Ufficio Stampa Fabrizio Pacifici)
Tutte le proiezioni sono ad ingresso libero sino ad esaurimento dei posti ed il programma completo si può visionare sul sito www.croffi.it

Share Button