You are here
Home > Moda > Gabriella Chiarappa: la business woman per il futuro del made in Italy

Gabriella Chiarappa: la business woman per il futuro del made in Italy




La forza delle donne nel business, oggi più che mai rappresenta una certezza come nel caso di Gabriella Chiarappa una manager di moda, giornalista, direttrice de (Le Salon de la Mode), e promotrice del pensiero positivo, sempre pronta a guardare al futuro.







La forza delle donne nel business, oggi più che mai rappresenta una certezza come nel caso di Gabriella Chiarappa una manager di moda, giornalista, direttrice de (Le Salon de la Mode), e promotrice del pensiero positivo, sempre pronta a guardare al futuro.

Gabriella è certamente una donna coraggiosa, determinata, di grande personalità, inoltre se c’è una cosa che la caratterizza è quello di non scendere mai a compromessi, per Lei gli ostacoli sono semplicemente lo stimolo per far meglio.

Sempre professionale e gentile è indubbiamente una persona che desta molta curiosità, perché per quanto sia solare e disponibile nell’aiutare il prossimo e a socializzare è sempre molto riservata, non ama parlare della sua vita privata, tanto da essere definita ermetica. Tra le varie cariche istituzionali è coordinatrice per le Camere di Commercio Estere ed oggi più che mai in un momento storico come questo, il suo entusiasmo e la sua determinazione nel creare opportunità per le aziende italiane non si affievolisce e non si risparmia. In lei la voglia da sempre di comunicare tutto ciò che fa con grande passione, non dando mai nulla per scontato.

Oggi cerchiamo di capire e comprendere qualcosa in più di Lei e dell’attività che la coinvolgono nel promuovere il made in Italy, attraverso alcune sue dichiarazioni.

Di recente è uscito un articolo sul “Messaggero” che parla di grandi opportunità per il made in Italy in Qatar, ce ne vuole parlare?

Sembra strano ma nonostante questo periodo, di recente con la Camera di Cooperazione italo Araba abbiamo stretto un accordo di grande importanza con un’organizzazione attiva in Qatar da ben 13 anni. La referente dell’obiettivo è Laura Bertuccioli una manager molto nota in questi Paesi, per aver conquista la fiducia delle più importanti holding del luogo. Questa è una grande garanzia per Noi e per le aziende italiane che si rivolgono a noi. Inoltre abbiamo stretto una collaborazione con Simest per aiutare le aziende a usufruire dei fondi di finanziamento, (in alcuni casi a fondo perduto).  Ci tengo inoltre a precisare che fare business in questi Paesi non è così semplice, se non si hanno contatti consolidati nel luogo di appartenenza. Attualmente stiamo selezionando aziende nel settore fashion ed è importante poter aver il sostegno di tutti, per diffondere tale messaggio rivolto alle piccole e medie imprese.   Personalmente sono felice di poter divulgare questa grande opportunità perché mai come oggi c’è bisogno di luce e speranza per le aziende italiane.





 

 

Share Button
Advertisement

Similar Articles

Top