Letteratura e poesia si sono fuse con arte ed intrattenimento, creando un’atmosfera viva e pulsante carica di creatività ed energia- XXII premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”

 

Il VERO VIAGGIO DI SCOPERTA NON CONSISTE NEL CERCARE NUOVE TERRE MA NELL’AVERE NUOVI OCCHI  Marcel PROUST

 

22901325_10215006958156334_80375261_n

È stato un viaggio di bellezza , quest’anno come filo conduttore tra la musica, il teatro, il cinema e la poesia.

Un premio nazionale nell’ottica di valorizzazione della Campania con la collaborazione dei piccoli comuni della Basilicata anche in vista dell’appuntamento di Matera 2019 Capitale Europea della Cultura e il gemellaggio culturale con la Liguria

francesca cavallin aob magazine

Il suo Prestigioso palcoscenico ha premiato attori protagonisti e interpreti culturali musicali, ma anche progetti festival spettacoli. Bellezza straordinarie e grande è stata anche la madrina Cicelys Zelies che ha indossato per l'occasione abiti dello stilista Roccobarocco

22894933_10215008354791249_748625921_n

23113469_10215006957676322_1026587605_nMario Esposito è nato a Napoli nel 1979. Giornalista e promotore culturale opera da oltre 20 anni nel settore della promozione culturale a livello nazionale e della comunicazione istituzionale collaborando con Parlamento Europeo, Ministero dell’Interno, Si è occupato di comunicazione e organizzazione generale nell’ambito di progetti collegati a grandi eventi internazionali come Genova 2004 Capitale Europea della Cultura ed EXPO 2015. Ha Ideato, per la Presidenza della Provincia di Potenza, il “Green Culture Award”, organizzato in sinergia con Il Manifesto della Cultura de Il Sole 24 Ore. Per il suo lavoro di pubblicistica e di promozione culturale è stato insignito, nel 2005, del prestigioso Premio Tigullio, assegnato nello stesso anno anche a Giulio Andreotti ed Alberto Angela. Nel 2015 ha ricevuto dal Comune di Palma Campania il “premio Vincenzo Russo” per il proficuo impegno etico-civile. Tra le sue pubblicazioni si segnalano: “Il clima del Mediterraneo” (Albatros, in collaborazione con il metereologo Mediaset Mario Giuliacci), “Ritratti” (Il Denaro Libri, Prefazione del Capo Dipartimento del Ministero per i Beni e le Attività Culturali Francesco Sicilia) e “La formazione come enzima del cambiamento- La scuola Superiore della Polizia di Stato” (Il Denaro Libri, Prefazione del Capo della Polizia Italiana Antonio Manganelli).

23113564_10215006961916428_1222947197_nCicelys Zelies, è nata all' Havana (Cuba) ed è esplosa, come top-model, con Rocco Barocco che, decise di farle aprire e chiudere la propria sfilata mondiale tenutasi nella "Isla". Da lì Milano quale seconda casa ed il giro per le passerelle di tutto il mondo affrontando le "fashion week" più importanti come quelle di Milano, Parigi, Londra, New York E Miami, con i più importanti brand mondiali ( Dolce e Gabbana , Armani , Channel, Philipp Plein, Richmond, Luis Vitton etc...). In Italia ha partecipato anche a note trasmissioni televisive quali "Il senso della Vita" accompagnando Paolo Bonolis e "Domenica 5" al fianco della D' Urso. È però Piero Chiambretti che, fin dai tempi di Chiambretti Nigth, (oggi "Grand Hotel Chiambretti") decide di sceglierla far sfilare una top all' interno della propria trasmissione.. Le sue doti nel ballo, il suo essere "latina americana", le ha permesso di affrontare anche sfide nel ballonel ballo e poter assicurarsi la presenza anche in molti video musicali girati tra L' America e L' Italia.

23113465_10215008382751948_2129169018_n22901547_10215008382791949_1619044787_n 22901244_10215008543555968_325114191_n22901388_10215008543315962_344029115_n

Premio comunicazione

Quel che passa il convento un programma gastronomico firmato da Marina Pizzi trasmesso su tv 2000 dal lunedì al venerdì, condotto da Virginia Conti e al cistercense Domenico de Stradis . Il programma prevede ogni giorno la preparazione di ricette poco costose e legate ai costumi regionali con l’utilizzo di ingredienti semplici con i segreti di una cucina semplice e genuina, legata alle antiche tradizioni, con l'aggiunta di aneddoti, storie e curiosità. 23022413_10215008383151958_111994327_n

Premio per il cinema e fiction

Lino guanciale attore di teatro e cinema è protagonista della fiction Rai la porta rossa che ha registrato uno straordinario successo . Lino ha raccontato i progetti futuri e gli innumerevoli successi conquistati la scorsa stagione con "La porta rossa" al fianco di Gabriella Pession e della nuove puntate che incomincerà a girare a maggio 2018. Un attore poliedrico, versatile, intenso, che si destreggia con successo tra palcoscenico e schermo, Lino è stato in grado di recitare dei versi non solo con l’intonazione e i gesti, ma con l’anima e i sentimenti, di trasformare le parole in immagini e di emozionare, quindi si è potuto per l'occasione ammirare nuovamente un attore che è diventato un volto conosciuto e apprezzato non soltanto del piccolo schermo, ma anche del teatro. Un uomo intelligente che crede nella potenza del suo mestiere, lo svolge con passione e dedizione, animato da un particolare interesse nel voler trasmettere agli altri e soprattutto ai più giovani, che saranno gli spettatori del futuro. Ha alle spalle una grandissima esperienza teatrale maturata, a fianco dei maestri come Gigi Proietti, Luca Roncon, i Claudio Longhi. Tra i protagonisti del piccolo schermo con che” Dio ci aiuti aiuti” e “Non dirlo al mio capo” nel 2017 è nel cast cinematografico de “I peggiori” (regia di Vincenzo Alfieri). 23023842_10215006958236336_1408611580_n

Premio per istituzioni

Giovanni Toti è stato direttore del Tg4 diventato consigliere politico di Silvio Berlusconi è attualmente presidente della regione Liguria innovativa e di effetto la campagna estiva 2017 di marketing territoriale la Liguria del Red Carpet L’iniziativa che ha riscosso, , un enorme successo –sotto il profilo della promozione turistica del territorio Ligure . Il red carpet ha fatto da ambasciatore di un’idea nuova di promozione turistica, che mette il turista e i suoi desideri al centro e presenta la Liguria come una esperienza unica da levante a ponente. 23023759_10215008542955953_211207821_n

Premio per il teatro

Barbara de Rossi e Francesco Branchetti sono protagonisti dello spettacolo il bacio del drammaturgo olandese contemporaneo Ger Thijs. È un testo straordinariamente e profondamente intriso di umanità è la storia di un incontro tra un uomo e una donna; una panchina, un bosco, dei sentieri, due vite segnate dall’infelicità, forse dalla paura ma che, una sorta di magica “terra di mezzo” arrivano a sfiorarsi, a toccarsi. Una donna che va alla ricerca del suo destino, un uomo che fai conti con i suoi fallimenti e con la sua storia. Grande attrice di cinema e teatro, ma è anche una conduttrice televisiva di talento, una donna che ha dimostrato emozioni impegno e grande sensibilità per la campagna contro la violenza domestica, in particolare quella sulle donne. Una mission che ha ricordato la de Rossi ha sposato per aiutare concretamente le vittime di stalking e abusi. .L’attrice ha esposto inoltre ulteriori riflessioni sulle tematiche e problematiche non solo dell’’amore, ma soprattutto sui cambiamenti psicologici e fisici.23113410_10215006955036256_748572640_n

Premio per la cultura

Eugenio Bennato nell’album “Da che sud è sud” (Fox Band ), che diventa anche suggestiva tournée teatrale (prodotta dalla Music Show International), compone un diario di viaggio in giro per il mondo, dall’America del Sud e del Nord all’Africa di tamburi e delle carovane della disperazione e della speranza, al Mediterraneo degli scambi e delle barriere all’estremo Oriente del mistero e delle leggende. 23113364_10215008542635945_502845113_n

Premio poeti musica (dedicato a Lino Trezza)

autori di “Acqua e Sale” cantata da Mina e Celentano e di altri straordinari successi come Neve, “ Rotola la vita”, “alle venti” gli Audio 2 hanno conquistato il pubblico con i loro successi le sonorità poetiche e la voce alla battisti. Gli AUDIO 2, al secolo Giovanni Donzelli (Napoli, 28 maggio 1961) e Vincenzo Leomporro (Napoli, 22 luglio 1961) , una coppia molto affiatata sul palcoscenico con una forte intesa in campo artistico, che li ha portati a coinvolgere il pubblico ,a cantare le loro splendide melodie .   22901468_10215008543595969_291930410_n 23022065_10215006956036281_641922313_n

Premio speciale per la tv Dino Verde

Giancarlo Magalli autore conduttore televisivo di lungo corso. Ha avuto anche diversi, importanti ruoli del cinema. E’ al timone della trasmissione Rai “I Fatti Vostri” la piazza più famosa d’Italia della TV Sterminata la sua biografia televisiva tra grandi successi da lui scritti si ricordano “Non stop” “Pronto Raffaella” “Pronto chi gioca? “(in cui sostituì anche la conduzione per un periodo Enrica Bonaccorti) solo per citarne alcuni. Un artista a tutto tondo che si è distinto anche nel teatro ed in radio con la trasmissione “Bandiera gialla” con Arbore e Boncompagni oltre che veste di autore. Giancarlo Magalli ha ricordato Dino Verde, come una persona sensibile, disponibile, dotata di una battuta fulminante, con tutte le virtù positive dei napoletani. un uomo sentimentale, che dimostrava una delicatezza insospettabile in un umorista, la sua straordinaria carriera televisiva di Verde che fu autore di eventi televisivi come Giardini d' inverno, il varietà Studio Uno, Il paroliere questo sconosciuto, Doppia coppia, Bambole non c' è una lira, diretto da Antonello Falqui e tanti altri 23113451_10215006958556344_1360362410_n

Premio speciale genius loci award

Con radici Sorrentine Francesco Pinto ha diretto Raitre dal 1998 al 2000, prendendo il posto di Gianni Minol. Ha prodotto per la Rai il film di Peter del Monte “Giulia e Giulia” cocca con Katleen Turner, Sting, Gabriel Byrne, la prima pellicola italiana in alta definizione Dal 2000 dirige il centro produzione Rai di Napol. Ha scritto il libro la strada dritta che parla dell’Autostrada del Sole, da tale opera Rai Fiction ne ha tratto una miniserie, trasmessa nel 2014 in occasione del 50º anniversario del completamento dell’importante arteria. 23023825_10215006961396415_1525033363_n

Ieri sera al Premio Penisola Sorrentina - Televisione Cultura Spettacolo il presidente Davide Viziano con Mario Esposito ha consegnato a Giuseppe Leone un premio in ricordo della Sua Mostra “Il Viaggio” ospitata a Gennaio 2017

23023777_10215008589117107_1453006192_n

La giuria

Geppino Afeltra Produttore e general manager da sempre si è occupato di musica e televisione. E’ stato componente di amministrazione della Siae, curando settori di creatività e tutela E’ tra i consulenti dell’agenzia regionale per il turismo della regione Campania. - Magdi Cristiano Allam giornalista politico scrittore egiziano naturalizza naturalizzato italiano Diventa vice direttore del “Corriere della Sera” che lascia per intraprendere l’attività politica o parlamento europeo e fondare il movimento “Io amo l’Italia” attualmente è opinionista del giornale diretto da Alessandro Sallusti. - Francesca Cavallin volto iconico di fiction di successo come “ Il Generale dalla Chiesa” accanto Giancarlo Giannini “Coco Chanel” per la regia di Christian Dugay “ Il bene il male” regia di Giorgio Serafini, “Puccini” regia di Giorgio Capitani e la serie tv un medico in famiglia in cui ha interpretato il ruolo di Bianca Pittaluga. Grande consenso di critica e di pubblico ottenuto con l’interpretazione di Pina nella miniserie andato in onda quest’anno su Raiuno “ Di padre in figlia” regista Riccardo Milano. -

Rolando D”Angeli produttore discografico e presidente della Music Show International. Da oltre quarant’anni lavora nell’imprenditoria musicale producendo i più grandi artisti tra cui Pupo, Daniela Loretta Goggi, Umberto tozzi, Giorgia, Michele Zarrillo Kelly Joice, Luca Barbarossa Barbarossa Tosca. Sono oltre 40 paesi del mondo nei quali Rolando D’ Angeli ha prodotto spettacoli e diffuso musica italiana con protagonisti Claudio Baglioni Antonello Venditti Ornella Vanoni, Mike Francis e Nek. - Massimo Marramao lavora da oltre trent’anni nella distribuzione e nella produzione esecutiva di spettacoli musicali gli artisti nazionali come Ron, Eugenio Finardi, Bianca Atzei, Roberto Vecchioni. - Gino Rivieccio dopo l’esordio al teatro San Nazzaro di Napoli con Luisa conte e Nino Taranto è diventato un autentico riferimento per il teatro. Significativa la collaborazione con Dino verde e per lui scrisse una nuova versione di “scanzonatissimo” che aveva segnato l’esordio nello spettacolo di Pippo Baudo dopo il grande successo “Io e Napoli” (scritto con Gustavo verde figlio di Dino) sta preparando per la prossima stagione 2017-201, la commedia “Mamma ieri… mi sposo” con Marina Suma, Sandra Milo e Fanny Cadeo. Rivieccio, insieme con Gustavo Verde cura la sezione “Dino Verde “ del Premio Penisola Sorrentina.- Gustavo Verde figlio del grande Dino Verde è scrittore autore teatrale, televisivo e radiofonico. Ha esordito collaborando con Garinei e Giovannini Ha ora all’attivo numerosi spettacoli teatrali e programmi radiofonici (“il barattolo”, “ Asiago tenda”, “Che domenica ragazzi”, Oggi è domenica”) e televisivi, tra cui “La prova del cuoco” condotto da Antonella Clerici. Presiede le selezioni del premio dedicato dedicata alla televisione in memoria di Dino verde. - David Viziano è imprenditore attivo a livello nazionale nel settore dell’edilizia. E’ presidente della consulta permanente per la edilizia della Liguria, presidente del gruppo ligure Ucid (unione cristiana imprenditori dirigenti) di cui veste anche il ruolo di Vice Presidente Vicario a livello nazionale. Ha presieduto la società Genova 2004 Srl che ha curato la realizzazione e l’organizzazione degli eventi per Genova Capitale Europea della Cultura Dal giugno 2011 è presidente del palazzo della Meridiana di Genova (inserito nel patrimonio Unesco dei Rolli

23022420_10215008381871926_352701840_n

La Kermesse organizzata e diretta da Mario Esposito e Patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal Ministero per i Beni e le attività Culturali

Ha affermato Mario Esposito che il Premio è riuscito a raggiungere una levatura nazionale, affiancato dall'Amministrazione comunale di Piano di Sorrento ed inserito nei Grandi Eventi della Regione Campania

  By Enzo Cirillo

Share Button

Similar Articles

Lascia un commento

Top