Folla di vip a Roma per la mostra “Necessaria Poiesi” di Salvatore Sebaste

Passato. Presente. E un vero e proprio viaggio creativo che, partendo dalla fine degli anni ‘50 arriva ai giorni nostri, raccontando la storia una terra antica: la Basilicata. È la mostra-evento “Necessaria Poiesi – Quale opera, se non dare forma all’inquietudine dell’essere” di Salvatore Sebaste, tenutasi il 9 marzo presso Il Vizio, all’interno del prestigioso Hotel Sina Bernini Bristol di Roma, che per l’occasione si è trasformata in una vera e propria galleria d’arte.


14 le opere di Salvatore Sebaste esposte, artista che nel corso di tutta la sua attività ha sperimentato, per i suoi lavori, svariate tecniche: dalla pittura, alla scultura, all’incisione.


L’attrice e influencer Giulia Ragazzini, che insieme alla produttrice Maria Teresa Sisinni e alla P.r. Carmen D’Elena ha curato ogni fase dell’organizzazione, ha tagliato il nastro con l’attore Pietro Romano, dando il benvenuto ai tanti amici dell’artista e sottolineando come Salvatore Sebaste abbia “sempre cercato di unire nel suo lavoro il valore formale dell’immagine a un contenuto filosofico e culturale che, ne sono certa, sarà fonte di ispirazione per chiunque di voi, questa sera, si fermerà ad osservare ciascuna delle sue opere presenti, riempendosene il cuore”.


E, a proposito di cuore, oltre all’arte “Necessaria Poiesi” è stata una serata dedicata anche alla solidarietà. La mostra-evento, infatti, è sostenuta dall’imprenditore lucano Nicola Rubolino, amministratore della Cosmet Group, a favore della Fondazione Cannavaro Ferrara che opera per contribuire a contrastare le diverse forme di disagio infantile e giovanile della città e della provincia di Napoli. 


All’affollatissima serata non hanno voluto mancare tanti professionisti del mondo dello spettacolo e di tanti altri ambiti professionali. Tra questi, le cantanti Silvia Salemi, Francesca Alotta e Micaela, la patron di “Miss Italia” Patrizia Mirigliani, il direttore della kermesse cinematografica “Marateale” Nicola Timpone, il campione di boxe Emanuele Blandamura, gli attori Francesco Leone, Graziano Scarabicchi, Carlo Belmondo e Mario Scerbo, il commercialista e opinionista TV Gianluca Timpone, il cantante Agostino Penna, le conduttrici tv Elisa Sciuto e Roberta Gangeri, le attrici Vanessa Marini, Rossella Ambrosini, Annalisa Calanducci e Camilla Petrocelli, l’artista e creative producer Benedetta Paravia, l’influencer Emmanuele  Tardino e lo stilista Farhad Re.

Non sono mancati, inoltre, addetti ai lavori televisivi come lo showrunner di “Drag Race Italia” Dimitri Cocciuti, Luigi Miliucci, Roberta Savona, Paola Trotta, Andrea Iannuzzi.

Share Button
END ADVERTISER: Busforfun IT from awin.com -->